Home » Agevolazioni fiscali, Professionisti e Imprese

Scadenze fiscali luglio 2010 persone fisiche

17 giugno 2010

Continua la nostra carrellata tra le maggiori  del mese di luglio 2010 dedicate alle persone fisiche:

Contratti di locazione:

  • entro il 30 Luglio tutti i proprietari di immobili locati dovranno versare l’imposta di registro sui contratti nuovi o rinnovati tacitamente. il versamento potrà essere effettuato utilizzando il modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Acconto d’imposta:

  • Non oltre il16 luglio le persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati che presentano la dichiarazione dei redditi – Unico 2010 – dovranno versare in unica soluzione o come 1^ rata, dell’acconto d’imposta in misura pari al 20% dei redditi sottoposti a tassazione separata, non soggetti a ritenuta d’acconto, con la maggiorazione dello 0,4% utilizzando il modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
  • Allo stesso tempo, ed utilizzando sempre il modello F24, le Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati che presentano la dichiarazione dei redditi dovranno versare in unica soluzione o come 1^ rata, delle imposte IRPEF ed IRAP a titolo di saldo per l’anno 2009 e di 1° acconto per l’anno 2010 con la maggiorazione dello 0,4% e l’imposta sostitutiva sulle plusvalenze, dovuta in base alla dichiarazione dei redditi – Unico 2010 – con la maggiorazione dello 0,4%

ICI:

  • Proprietari di beni immobili o titolari di diritti reali di godimento sugli stessi devono regolarizzare il versamento dell’acconto ICI 2010 non effettuato o effettuato in misura insufficiente entro il 16 giugno 2010 (ravvedimento), versando l’imposta, maggiorata di interessi legali, e della sanzione ridotta al 2,5%, con bollettino di c/c/p intestato al Concessionario presso le Agenzie Postali, direttamente presso i Concessionari o tramite le Banche convenzionate o bollettino di c/c/p intestato al Comune presso le Agenzie Postali o le Banche convenzionate, nonché utilizzando il Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche
  • Sempre entro metà mese i contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi dovranno regolarizzare le imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 giugno 2010 (ravvedimento maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 2,5% con Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo

Il dettaglio delle scadenze e delle procedure può essere reperito sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>