Home » Agevolazioni fiscali

In scadenza contributi previdenziali, accisa e bollo auto

17 maggio 2010
Pubblicità

Contributi Previdenziali, contratti di locazione, bollo dell’auto, imposta sulle assicurazioni, accisa.
Ecco tutte le scadenze del mese di maggio a partire da …oggi!!!

Entro il: 17-05-2010

Chi: Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 aprile 2010 (ravvedimento)
Come: Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 2,5% con Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo:
1989 – Interessi sul ravvedimento – Irpef
1990 – Interessi sul ravvedimento – Ires
1991 – Interessi sul ravvedimento – IVA
1993 – Interessi sul ravvedimento – Irap
1994 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Regionale
1998 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Comunale all’IRPEF – Autotassazione – art. 13 D.Lgs. N. 472 del 18/12/1997
8901 – Sanzione pecuniaria IRPEF
8902 – Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef
8904 – Sanzione pecuniaria IVA
8906 – Sanzione pecuniaria sostituti di imposta
8907 – Sanzione pecuniaria Irap
8918 – IRES – Sanzione pecuniaria
8926 – Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef
Categorie contribuenti: Persone fisiche non titolari di partita Iva, Lavoratori autonomi, Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali, Istituti di credito e altri intermediari finanziari, Enti che non svolgono attività commerciale.

Chi: Soggetti che esercitano attività di intrattenimento
Che cosa: Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte con carattere di continuità nel mese precedente
Come: Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo: 6728 – Imposta sugli intrattenimenti
Categorie contribuenti: Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali.

Chi: Soggetti obbligati al pagamento dell’accisa
Che cosa: Versamento dell’accisa sui prodotti ad essa assoggettati immessi in consumo nel mese precedente
Come: Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:
2801 – Quota accise benzine riservata alle Regioni a statuto ordinario
2802 – Accisa spiriti
2803 – Accisa birra
2804 – Accisa oli minerali, loro derivati e prodotti analoghi
2805 – Accisa gas petroliferi liquefatti
2806 – Imposta erariale di consumo sull’energia elettrica
2807 – Addizionale energia elettrica D.L. 28.11.88, n. 511
2808 – Addizionale energia elettrica D.L. 30.9.89, n. 332
2809 – Accisa gas metano autotrazione
2810 – Maggiori proventi addizionali energia elettrica D.L. 30.09.89
2811 – Maggiori proventi addizionali energia elettrica D.L.28.11.88, n.511
2812 – Denaturanti e prodotti soggetti a I.F. – Contrassegni di Stato
2813 – Diritti di licenza sulle accise e imposte di consumo
2814 – Accisa sul gas metano per combustione
2815 – Imposta di fabbricazione sui sacchetti di plastica
2816 – Imposta di consumo su oli lubrificanti e bitume
2817 – Tassa emissione di anidride solforosa e ossido di azoto
2818 – Entrate accise eventuali e diverse
2819 – Imposta sui consumi di carbone, coke di petrolio e bitume
2836 – Accisa sull’energia elettrica (Dlgs 504/1995,modificato dal Dlgs 26/2007) consumata nella regione autonoma Friuli Venezia Giulia
2837 – Accisa sul gasolio per uso autotrazione, immesso in consumo nel territorio nazionale, spettante alle regioni a statuto ordinario – Legge n. 244/2007, art. 1, c. 298
2845 – Accisa sul carbone, lignite e coke di carbon fossile utilizzati per carburazione o combustione. Art. 21, c. 2, lett. h, D.Lgs. 504/1995
2846 – Accisa sugli oli e grassi animali e vegetali utilizzati per carburazione o combustione. Art. 21, c. 2, lett. a, D.Lgs. 504/1995
2847 – Accisa sull’alcole metilico utilizzato per carburazione o combustione. Art. 21, c. 2, lett. d, D.Lgs. 504/1995
Categorie contribuenti: Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali.

Chi: Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 aprile 2010 (ravvedimento)
Come: Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 2,5% con Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo: 8906 – Sanzione pecuniaria sostituti di imposta
Categorie contribuenti: Persone fisiche non titolari di partita Iva, Lavoratori autonomi, Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali, Istituti di credito e altri intermediari finanziari, Enti che non svolgono attività commerciale.

Entro il: 31-05-2010
Chi: Titolari di contratti di locazione
Che cosa: Versamento imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1/5/2010
Come: Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo: 107T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – intero periodo
108T – Imposta di registro per affitto fondi rustici
112T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – annualità successive
114T – Imposta di registro per proroghe (contratti di locazione e affitti)
115T – Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati – prima annualità
Categorie contribuenti: Persone fisiche non titolari di partita Iva, Lavoratori autonomi, Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali, Istituti di credito e altri intermediari finanziari, Enti che non svolgono attività commerciale, Organi e amministrazioni dello Stato (non titolari di partita Iva).

Chi: Proprietari di autoveicoli con oltre 35 Kw con bollo scadente ad aprile 2010 residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi
Che cosa: Pagamento tasse automobilistiche (bollo auto)
Come: Presso le Agenzie Postali con apposito bollettino di c/c/p, gli uffici dell’ACI, le tabaccherie o le agenzie di pratiche auto
Categorie contribuenti: Persone fisiche non titolari di partita Iva, Lavoratori autonomi, Imprenditori e commercianti, Società di persone, Società di capitali, Istituti di credito e altri intermediari finanziari, Enti che non svolgono attività commerciale, Organi e amministrazioni dello Stato (non titolari di partita Iva).

Chi: Imprese di assicurazione
Che cosa:   Versamento dell’imposta dovuta su premi ed accessori incassati nel mese di aprile 2009, e degli eventuali conguagli dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di marzo 2010
Come: Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo:
527T – Imposta sulle assicurazioni
528T – Aumento aliquota imposta sulle assicurazioni
Categorie contribuenti:  Società di capitali


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>