Home » Agevolazioni fiscali, Finanziamenti Pubblici

Fondi Fas Addio: Campania, Lazio, Molise e Calabria fuori dai Fondi Fas

14 maggio 2010

Il Governo esclude Campania, Lazio, Molise e Calabria dal Fondo per le aree sottosviluppate a causa dei  conti in rosso del sistema sanitario.
Lo ha comunicato il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, durante un incontro in Consiglio dei ministri con i governatori delle regioni, dove è stato presentato il II Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici

Queste regioni – ha spiegato il ministro- non hanno dato garanzie ai tavoli tecnici di monitoraggio per quanto attiene la sicurezza di avere dei conti certi da un lato, e soprattutto di aver avviato processi di riqualificazione della rete assistenziale. Non dando questo tipo di garanzie siamo in una situazione che non può consentire di utilizzare i come un bancomat».

Le quattro regioni dovranno, quindi, aumentare le addizionali fino al ripianamento del deficit sanitario: un disastro finanziario che comporterà un aumento fiscale oltre il tetto massimo dello 0,30% per l’Irpef e dello 0,15% per l’Irap.

I governatori esclusi hanno contestano la direttiva del governo: “Noi siamo al massimo e questo significa che dovremo mettere i tributi al massimo del massimo”, ha denunciato  il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti - “Si tratta del risultato della pessima gestione della cosa pubblica che abbiamo ricevuto in eredità. Siamo in difficoltà perchè riteniamo che i fondi Fas siano necessari per rilanciare l’economia della nostra regione.”

fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Editrice/IlSole24Ore/2010/05/14/Economia%20e%20Lavoro/3_A.shtml?uuid=1cadeb6e-5f1e-11df-bb9a-d1276981b5fb&DocRulesView=Libero

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>