Home » Prestiti e finanziamenti

Usura, famiglie sempre più indebitate, arrivano gli aiuti

22 febbraio 2010
Pubblicità

Abbiamo parlato del fenomeno dell’ già in diversi articoli precedenti su prestitotto.it in particolare in riferimento ai prestiti alle imprese in difficoltà che non possono accedere al credito bancario per mancanza di garanzie adeguate e che si fanno catturare nelle maglie dei prestiti a tasso usuraio. Il problema dell’usura però, coinvolge anche i privati che ricorrono agli stessi strozzini per ottenere prestiti pur consapevoli dei tassi usurai applicati.Per le famiglie infatti, con ancora meno garanzie, a volte non ci sono alternative.

I fondi antiusura sono un primo strumento di supporto a queste persone che già impoverite dalla crisi si ritrovano catturate nel giro dei professionisti dei prestiti usurai un vero e proprio business.

Per sostenere le iniziative già presenti sul territorio, è stato da poco creato un nuovo su proposta dalla Fondazione Beato Tovini in collaborazione con Fondazione Cariparo; il fondo tenta di prevenire fenomeni di usura garantendo al 100% i prestiti concessi da a chi è indebitato e indirizzando i malcapitati verso un centro d’ascolto della  Caritas dove potranno trovare assistenza pratica.

L’analisi delle indagini del 2008 mostrano che il fenome riguarda almeno 10 mila famiglie nella sola provincia di Padova e circa 28 mila in tutto il . Il fondo messo a disposizione dalla Fondazione Beato Tovini ammonta a 200 mila euro e si integra con 50 mila euro aggiunti dalla Fondazione Cariparo a garanzia del cento per cento dei prestiti che saranno concessi da Cariveneto. La stessa Cariveneto si è impegnata a mettere a disposizione prestiti alla famiglia per un valore di almeno 500 mila euro. Con questa cifra si potranno finanziare prestiti personali da 1000 a 30.000 euro, con durata fino a 60 mesi ed un tasso di interesse del 2,43% senza spese di istruttoria o aggiuntive. «Chi paga interessi per morosità, per scoperto e per anticipo di contante se non la famiglia in difficoltà economica? – ha osservato Giacomelli, promotore dell’iniziativa – Queste persone perdono la capacità cognitiva di padroneggiare l’estensione, la durata, la portata e le conseguenze della crescita del debito. Vanno aiutate e salvate dalla spirale dall’usura, che nella gran parte dei casi non viene nemmeno denunciata perché è vissuta con grande frustrazione e vergogna».

Fonte: http://mattinopadova.gelocal.it/dettaglio/usura-diecimila-famiglie-a-rischio-un-fondo-per-garantire-i-prestiti/1861926


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>