Home » Prestiti e finanziamenti

Un prestito in materia prima per la Green Economy

9 febbraio 2010
Pubblicità

nuovi-natiDietro questa iniziativa ci sono due preoccupazioni: la voglia di adeguarsi alla filosofia di , di una sostenibilità verde dei nostri comuni e della nostra economia, e il desiderio di sostenere le famiglie in difficoltà ma rispettare la volontà dello stato che vorrebbe eliminare gli incentivi ed i prestiti a fondo perduto per sostituirli con altre forme di partecipazione.

Ecco quindi che, il comune di Aosta, per aiutare le famiglie che si apprestano ad avere un bambino ed allo stesso tempo tutelare l’ambiente ha dato vita ad una iniziativa originale: invece del solito prestito in denaro, il comune regala buoni spesa per pannolini riutilizzabili. Incentivi statali, prestiti agevolati sembrano ormai passati di moda.  Il comune di Aosta ha deciso di regalare, al momento della registrazione anagrafica di un nuovo bambino, un buono spesa per un kit di 3 pannolini lavabili con mutandina impermeabile e velo proteggi pannolini che potranno essere ritirati gratuitamente in una delle 4 farmacie comunali del capoluogo. Si tratta, infatti, di pannolini riciclabili che possono essere lavati e riutilizzati più volte.

Si calcola che nel 2010 saranno circa 300 le famiglie che potranno beneficiare dell’incentivo, secondo fonti ecologiste per ogni bambino una famiglia media spende circa 1500€ in pannolini nei primi 3 anni di ogni figlio, ovvero 3000€ per due figli. Con i  pannolini riutilizzabili invece la spesa scende a circa 900€ totali (anche in presenza di più figli), un bel risparmio per la famiglia media che forse è più apprezzato di un prestito. Lo scopo dell’iniziativa lanciata dall’assessore all’ambiente Delio Donzel, inoltre, ha appunto carattere di protezione dell’ambiente. I pannolini, non riciclabili, sono una delle più alte fonti di inquinamento del paese, con i pannolini riutilizzabili si diminuisce sensibilmente la quantità di rifiuti prodotta e si marcia a passo spedito verso la cosiddetta Green Economy.

Fonte: www.ansa.it


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>