Home » Finanziamenti Pubblici, Prestiti e finanziamenti

Soldi alle aziende che vogliono assumere giovani

21 ottobre 2010
Pubblicità

Per combattere il problema della disoccupazione in Italia si sta cercando di creare un sistema di sostegno alle aziende che assumono, in particolare a quelle che ampliano i loro servizi grazie all’intervento di personale giovane. Per questo motivo in Veneto la Regione ha deciso di promuovere incentivi economici per le aziende che decidono di assumere personale giovane. Franca Porto, segretaria regionale Cisl del Veneto ammette: “Abbiamo passato un anno a mettere i cerotti. Dovremo metterli anche per i prossimi dodici mesi, ma adesso bisogna pensare ad altro”; il problema del lavoro è forte anche in Veneto e le tensioni sono alte, ecco perché la regione ha deciso di incontrare i maggiori esponenti del campo per “parlare” del problema e cercare una soluzione; un tentativo, come ha sottolineato il segretario Uil, Gerardo Colamarco “di non perdersi in chiacchiere”. I tre punti sialenti del discorso sono stati gli ammortizzatori sociali, il credito alle piccole e medie imprese e la possibilità di rinnovare gli incentivi economici per le aziende che assumono. Come ha ammesso il presidente della regione Luca ZaiaDa questo incontro esce una squadra veneta per il lavoro e per l’occupazione. Abbiamo fissato un nuovo appuntamento per sviscerare i singoli temi, che abbiamo già identificato. Uno mi sta a cuore particolarmente: la premialità nelle assunzioni, possibilmente di giovani. Come? Non abbiamo ancora individuato uno strumento, ma ci siamo dati pochi giorni per definirlo”. “Metodo e contenuti – spiegano – possono essere mutuati dall’accordo che abbiamo chiuso con gli artigiani. Che prevede lo spostamento parziale dei fondi bilaterali verso un meccanismo di incentivazione alle imprese che assumono giovani e precari da stabilizzare o i lavoratori maturi che hanno difficoltà a ricollocarsi”.

Gli under 35, in particolare, hanno grosse difficoltà ad entrare nel mondo del lavoro e bisogna incentivarne l’ingresso con nuove metodologie. Veneto viluppo dovrà logicamente fare i conti con il bilancio regionale che ha comunque risentito del periodo di crisi, ma per il prossimo anno potrà contare su 15 milioni di euro che si aggiungeranno ai 35 milioni già erogati quest’anno.

Fonte: http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/economia/2010/20-ottobre-2010/lavoro-soldi-aziende-che-assumono-giovani-1703990914190.shtml


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>