Home » Prestiti e finanziamenti

Smoat il sistema di microcredito per le imprese in difficoltà

28 giugno 2010
Pubblicità

E’ un argomento di cui abbiamo già parlato ma che ci sta particolarmente a cuore perchè in questo periodo di crisi economica può significare la prosperità o la morte di intere filiere locali e quindi, indirettamente, la sopravvivenza di famiglie e paesi.

Per molti piccoli imprenditori in difficoltà accedere al credito è un problema per mancanza delle garanzie adeguate. In Toscana quindi nasce una nuova iniziativa che si chiama Smoat, il Sistema di Orientato ed Assistito Toscano. Ovvero un meccanismo che permette l’accesso al credito, consulenza sull’utilizzo dei fondi e assistenza continua. L’iniziativa attuata per mezzo della collaborazione tra regione e ha sostenuto 960 nuove imprese fin dal 2007, anno della fondazione di Smoat. Il progetto sembra essere particolarmente interessante per le piccole imprese, le più danneggiate dalla crisi degli ultimi anni che hanno così ottenuto un fondo di sostengo ed allo stesso tempo un aiuto professionale per l’investimento ragionato dei fondi richiesti. Il progetto Smoat è, insomma, una vera piattaforma di credito che vuole sostenere le realtà valide e bisognose, un esempio che sarebbe bene replicare il più possibile.

Fonte: http://www.bassitassi.com/microcredito-smoat-pmi-toscana/12590/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>