Home » Prestiti e finanziamenti

Protestati, cosa vuol dire essere segnalati al CAI

22 settembre 2010
Pubblicità

Il CAI è la cosiddetta Centrale di Allarme Interbancaria, ovvero uno strumento creato per rendere più sicure le transazioni finanziare degli utenti che utilizzano cambiali e assegni. Il CAI si estende anche a tutti gli altri metodi di pagamento comprese le carte di credito ed esclude solamente l’utilizzo dei contanti. Utilizzando il CAI si monitorizzano gli spostamenti di denaro dei cittadini e vengono evidenziati tutti coloro che abbiano mai emesso assegni a vuoto o scoperti di conto. In questo modo, un po’ come per la centrale dei , saranno segnalate quelle persone che utilizzano il credito in maniera fraudolenta e che sono quindi da considerare non affidabili dal punto di vista finanziario. La segnalazione da parte della banca al CAI coincide con il protesto, anzi con la levata di protesto ovvero il momento in cui l’istituto di credito da comunicazione e preavviso al protestato circa la revoca della firma. A seguito di questa comunicazione il protestato ha 60 giorni per regolarizzare il pagamento maggiorandolo del 10% (spese di penale), degli interessi maturati e delle spese di protesto, trascorso il termine richiesto, se il pagamento non sarà avvenuto, il nominativo sarà iscritto al registro CAI e vi resterà per 6 mesi dopo di che sarà automaticamente cancellato.

Fonte: http://www.prestitoefinanziamento.it/essere-segnalati-al-cai/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>