Home » Prestiti e finanziamenti

Prestiti alle nazioni come prestiti personali

18 marzo 2010

Prestiti? I più alti sono quelli alle nazioni. Non avevamo dubbi sul valore dei prestiti alle nazioni ma se il debito pubblico sale, a causa, spesso, di una cattiva gestione economica delle nostre finanze e di scelte di governo sbagliate comincia a farsi strada in noi la consapevolezza di essere co-debitori con lo stato, siamo noi i garanti del prestito, dovremo ovvero, restituire parte dei soldi presi in prestito dallo stato attraverso il flusso erariale e le rinunce sociali.

Dal supplemento al Bollettino statistico pubblicato da si evince come il pubblico sia salito a 1787,8 miliardi nello scorso anno a fronte dei 1761 registrati nell’anno precedente. Un incremento percentuale dell’1,5. Non proprio un record di cui vantarsi soprattutto se si considera che secondo la stessa analisi le entrate, invece, diminuiscono e si attestano sui 28,809 miliardi di euro. Le famiglie italiane insomma sono sempre più debitric,i si legge in alcuni nostri articoli precedenti, ma forse stanno solo imparando a gestire le proprie finanze dallo Stato italiano.

Fonte: http://www.repubblica.it/economia/2010/03/12/news/bankitalia_sale_il_debito-2603348/

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>