Home » Prestiti e finanziamenti

Nuovi tassi di interesse, come cambiano con la crisi

29 giugno 2010

La crisi economica sta influendo negativamente anche sui , con la conseguente promozione da parte del dipartimento del tesoro di una nuova legge riguardante il TAN ed il . Le modifiche previste investono l’organizzazione del lavoro degli agenti ed una stesura più dettagliata del modulo di contratto relativo ai .

L’agente, ovvero colui che fa da intermediario tra chi vende e chi acquista, dovrà garantire una più vasta area di scelta per quanto riguarda le offerte e le proposte di prestito; a ciò sarà proporzionale una maggiore possibilità per il cliente di optare il prestito più idoneo e conforme alle proprie esigenze. Il modulo di contratto, invece, dovrà essere più chiaro e dettagliato e dovrà presentare dati palesi e soprattutto reali.

Nello specifico:

  • sarà riportato il costo di ogni singola rata;
  • sarà specificata la durata dell’estinzione rateale del debito;
  • si potrà conoscere l’ammontare complessivo della cifra che si andrà a pagare ed il tasso di interesse applicato;
  • verranno indicate le percentuali relative al TAN ed al TAEG (per quanto riguarda il TAEG dovrà essere indicato costo del tasso di interesse non incluso);
  • saranno presenti tutte le ulteriori spese, anche se minime, relative al prestito.

Con ciò, si  spera di offrire una maggiore chiarezza alle famiglie e alle imprese italiane eliminando contratti poco chiari e spesso contenenti dati non veritieri.

Fonte: http://www.mondonotizie.info/news/nuove-regole-sui-finanziamenti-prestiti-tan-e-taeg-nel-2010_post-1684.html

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>