Home » Prestiti e finanziamenti

MUTUO CASA BCP-TASSO VARIABILE BCE

22 novembre 2011
Pubblicità

Mutuo casa a tasso variabile BCE , erogato dal Banco di Credito Popolare, è un finanziamento a medio-lungo termine che può essere concesso per un minimo di cinque ad un massimo di quindici anni per l’acquisto di un’abitazione principale. Le rate devono essere corrisposte mensilmente e sono comprensive di interessi e capitale.
L’importo del finanziamento non può superare i 200.000 euro (o, comunque, l’80%del valore dell’immobile soggetto a perizia) e non può assestarsi al di sotto dei 20.000 euro. Il mutuatario deve essere una persona fisica d’età non superiore ai 75 anni al momento della scadenza delle rate.

Il TAN di questa particolare tipologia di mutuo si ottiene sommando al tasso imposto dalla lo spread, il cui valore varia in funzione della durata del mutuo. Ergo, ipotizzando
un mutuo quinquennale, con al 1,250% (valore aggiornato dalla BCE al 9/11/2011, quale effetto della nomina di Mario Draghi) e spread al 2,300%, il tasso iniziale di riferimento sarà pari al 3,550%. In caso di mutuo quindicennale, con immutato (1,250%) e spread comprensibilmente più alto (3,000%), il TAN sarà del 4,250%.
In merito al TAEG, ipotizzando un mutuo di euro 100.000, il suo valore si assesterà al 4,13 (mutuo quinquennale), al 4,33 (mutuo decennale) e al 4,58% (mutuo quindicennale). Volendo esemplificare il tutto, per un finanziamento quinquennale di euro 100.000, si dovrà corrispondere una rata mensile di 1.821,41 euro (tasso iniziale di riferimento al 3,550%). Qual’ora il finanziamento fosse decennale, la rata sarà pari ad euro 1.010, 08 (tasso al 3,950%), mentre in caso di finanziamento quindicennale, la rata mensile sarà di euro 752,28, con tasso di riferimento al 4,250%.

Tra le da sostenere, è necessario annoverare:
istruttoria (0,50% dell’importo finanziato, da un minimo di 250 ,00 euro ad un massimo di 750,00 euro); perizia obbligatoria (non applicata direttamente dalla banca); spese di gestione del rapporto, come ad esempio l’incasso della rata (spesa mensile di 1,50 euro); spese per invio di comunicazione (importo massimo 1,40 euro). In caso di , è necessario un preavviso di almeno 24 ore ed, unitamente al capitale, dovranno essere corrisposti tutti gli interessi maturati sul capitale anticipatamente reso, al tasso vigente per la rata precedente alla restituzione medesima.
L’incidenza dell’assicurazione sul costo del mutuo medesimo, è logicamente commisurata all’ammontare del finanziamento concesso:ad ogni pacchetto, dotato di requisiti e prerogative differenti, corrisponde un prezzo; si va da un minimo di 200 ad un massimo di 850 euro, nel caso in cui il valore assicurato ammonti a 100.000 euro, da un minimo di 100 ad un massimo di 425 euro, in caso di valore assicurato pari a 50.000 euro. Il pacchetto base assicura l’immobile contro i rischi incendio, esplosione e scoppio, mentre il pacchetto omnicomprensivo aggiunge al precedente, anche eventi naturali e sociopolitici, guasto condotto ed impianto elettrico nonché responsabilità civile del fabbricato.
Per quanto concerne il diritto di recesso, la parte finanziata può recedere dal contratto ,senza obbligo di motivazione nonché versamento penali, entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto. Il recesso viene esercitato mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno da inviarsi alla sede della Bcp . Il recesso acquisterà efficacia previa restituzione delle somme erogate entro 15 giorni dall’invio della comunicazione di recesso.

I rischi di mutuo casa BCE sono individuabili nell’aumento imprevisto della rata, giocoforza le fluttuazioni di mercato, sebbene, al contempo, potrebbe rappresentare una soluzione particolarmente indicata per chi desidera un tasso in linea con l’andamento del mercato.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>