Home » Prestiti e finanziamenti

Mutui, giù i tassi usura

7 aprile 2010
Pubblicità

Alcune volte diamo anche buone notizie, questa volta  per tutti coloro che si apprestano a stipulare un mutuo immobiliare per l’acquisto di una casa, la soglia dei tassi di mutuo considerati scende dall’8,4% al 7,75% per i mutui a tasso fisso per emanazione del decreto ministeriale dello scorso 29 marzo che è entrato in vigore ad Aprile. Il tetto massimo considerabile al di sotto del tasso usuraio viene rivalutato ogni tre mesi da Banca di Italia; un tasso usuraio è quello che supera del 50% il valore del tasso fisso medio in vigore presso i maggiori istituti finanziari  che al momento è di 5,17%; nel caso di tassi variabili il principio di calcolo dei tassi usurai è identico e porta, nel nostro caso, il livello massimo applicabile ai tassi variabili dal 4,38% al 3,94%.

I nuovi tassi, che si applicano già dal mese di Aprile, resteranno in vigore per i prossimi tre mesi e saranno in seguito ricalcolati da Bank’Italia.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/03/29/visualizza_new.html_1737762936.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>