Home » Prestiti e finanziamenti

Il fisco a rate per tutti

8 ottobre 2010
Pubblicità

Poter pagare a rate le cartelle esattoriali è un diritto di tutti i cittadini in palese difficoltà ed quitalia, ente preposto alla riscossione su mandato dello Stato Italiano non può rifiutare l’applicazione di questo principio.  A sancire questo diritto la Corte di Cassazione che annuncia, chiunque può farne richiesta e dovrà ottenerne l’applicazione purchè “versi in obiettive difficoltà”. Questa gevolazione è un diritto del cittadino e rappresenta un passo verso le necessità del debitore, sancito dall’articolo 19 del dpr n. 602/1973 e ribadito dalla sentenza della Corte di Cassazione del 7 ottobre 2010 n. 20778.

In caso di rifiuto alla rateizzazione, quindi, i cittadini potranno rivolgersi al giudice per richiederne l’applicazione e non più al Tar essendo la procedura di rimborso un’azione non amministrativa. A gestire questo genere di reclami sarà la stessa commissione tributaria


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>