Home » Prestiti e finanziamenti

Fotovoltaico sociale, un prestito pagato da tutti

18 marzo 2010

Quando i mezzi governativi cincischiano tocca ai cittadini scendere in campo. È quello che è successo ad Adria, dove un gruppo di bene intenzionati ha deciso di metter su un impianto Fotovoltaico sociale per abbattere i costi dell’energia elettrica senza influire sul bilancio familiare per la costruzione di un impianto di creazione energia pulita.

L’iniziativa è piuttosto semplice, i cittadini si sono riuniti in una cooperativa sociale la cui quota di adesione una tantum ammonta a poche decine di euro, la Cooperativa si impegna a costruire un impianto Fotovoltaico stipulando un mutuo con la banca ed utilizzando terreni in affitto forniti dagli stessi soci. L’energia elettrica così prodotta sarà fornita ai cittadini soci della cooperativa. Secondo i calcoli dei promotori dell’iniziativa i cittadini vedranno così abbassarsi del 90% i costi delle proprie bollette già dal secondo anno, senza dover sborsare un euro a parte la quota associativa con cui la cooperativa pagherà le opere, utilizzando in aggiunta gli incentivi statali e la vendita dell’energia in eccesso.

Fonte: http://adria.blogolandia.it/2010/03/13/ad-adria-nasce-il-fotovoltaico-sociale

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>