Home » Finanziamenti Pubblici, Prestiti e finanziamenti, Professionisti e Imprese

Finanziamenti al settore agricolo, proroga fino al 31 dicembre 2011

9 dicembre 2010
Pubblicità

finanziamenti  settore agricolturaE’ prorogato fino al 31/12/2011 il termine per beneficiare degli aiuti di Stato per l’accesso al finanziamento da parte delle .

La Commissione europea aveva definito un quadro comunitario di sostengo, nel gennaio 2009, che era valido fino al 2010 e che dava la possibilità agli Stati membri di poter andare incontro alle imprese per accedere al finanziamento. Nel 2009, con la grave crisi del settore agricolo, vengono innalzati gli importi dell’aiuto concedibile in regime di de minimis. Con ciò si è passati da 7.500 a 15.000 euro per le imprese agricole e da 250.000 a 500.000 per le imprese della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti. La Commissione europea ha quindi stanziato 4.588 miliardi di euro per il periodo che rigauarda il 2008- 2010 e di cui 20 miliardi vanno all’Italia.

Gli interventi sono aiuti sotto forma di garanzie, aiuti a tasso agevolato, aiuti per la produzione di “prodotti verdi” rispettosi dell’ambiente. In , il settore agricolo vede aiuti sotto forma di credito agrario di esercizio a tasso agevolato, in favore delle imprese agricole per la formazione di scorte, interventi per il consolidamento delle passività onerose in , e misure per la ristrutturazione del comparto vitivinicolo come previsti dalla legge regionale 14 maggio 2009, n. 6.

L’eurodeputato Giovanni La Via spiega: “La profonda crisi del comparto lattiero-caseario in molti paesi dell’Unione europea aveva sollecitato una procedura di urgenza nell’ambito della quale abbiamo proposto ed ottenutoche l’intervento venisse esteso a tutti i comparti agricoli. Ancora un anno per beneficiare di tali misure significa molto per le imprese agricole a patto che si pongano in essere le procedure, le più rapide possibili, per non vedere vanificati gli sforzi e le risorse che potrebbero dare sollievo agli agricoltori”.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>