Home » Prestiti e finanziamenti

Fiat investe altri 4,4 miliardi in Brasile

20 ottobre 2010
Pubblicità

4,4 miliardi di euro, è questa la cifra dell’investimento in Brasile. Una mano chiude le fabbriche italiane, l’altra eroga 4,4 miliardi di finanziamento per i prossimi 5 anni. Il tutto dedicato alla produzione di automobili, almeno stando a quanto detto dal direttore commerciale della Fiat Automoveis, Lelio Ramos, al quotidiano ‘O Estado de S.Paulo’. Produzione della auto, del Camion Iveco e delle macchine agricole della Case New Holland da erogare tra il 2011 e il 2015. Da sette anni leader nel mercato brasiliano la FIAT ha intenzione di rafforzare la sua leadership mentre dall’altro lato abbandona la produzione italiana; e dopo tutto chi potrebbe biasimarla, dopo aver munto finché ce n’era la FIAT non vede più ragione di combattere contro sindacati inamovibili e retrogradi e leggi fiscali succiasangue quando può tranquillamente delocalizzare e aumentare i guadagni. Non serviranno le lamentele dei lavoratori italiani, quindi, il passo è segnato, il mercato delle auto in Italia non è più abbastanza produttivo da giustificare aziende di quel livello, la soluzione sarà forse diversificare e lanciarsi in una nuova produzione, magari ibrida o elettrica.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/10/19/visualizza_new.html_1730810637.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>