Home » Prestiti e finanziamenti

Aumentano i Debiti e prestiti in tutta Europa

26 gennaio 2010
Pubblicità

Unione Europea debitiI paesi dell’est chiedono meno prestiti rispetto ai loro fratelli dell’ovest che con il fanno traballare l’economia di tutto il continente.

Pochi ci avrebbero scommesso ma le tendenze sono famose per le loro inversioni. Ecco allora che dalle ultime analisi divulgate dall’economista Jean-Pierre Pagè si evince come le nazioni dell’ovest, soprattutto Portogallo e Grecia ma anche poco più sotto Spagna ed Irlanda tendano a richiedere prestiti maggiori aumentando vertiginosamente il debito pubblico, indebolendo l’economia interna e minando la stabilità dell’eurozona. I paesi dell’est invece, tanto controllati da Bruxelles per paura di eccessivi rialzi, hanno invece accumulato un debito del’ 5% del Pil ovvero solo il 30% del totale. Un record di cui fargli plauso in quanto sottolinea una più rigida e ragionata gestione dell’economia interna e dei mercati nazionali rispetto a quanto proposto dalle nazioni occidentali che contano fin troppo sulla possibilità di prestiti. Situazione insostenibile nel lungo termine se si considera che alcune di queste nazioni portano avanti una gestione patrimoniale così azzardata da necessitare di prestiti costanti difficilmente rimborsabili che aggravano continuamente la situazione già precaria.

Fonte: ItaliaOggi 21/01/2010 Pag. 10


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>