Home » Prestiti e finanziamenti

Crisi, famiglie indebitate e poche tutele per i prestiti

18 marzo 2010
Pubblicità

I prestiti personali sono in calo. Dall’ultimo bollettino statistico di si evince chiaramente il declino delle percentuali di erogazione; malgrado ciò le famiglie italiane non sono lontane dalla crisi, una grossa fetta può dirsi indebitata a causa di un mutuo, un prestito personale o una cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

La Commissione Finanze della Camera ha svolto una indagine sui prestiti personali concludendo che l’indice di erogazione alle famiglie è diminuito del 6,4% rispetto allo scorso anno, mentre la richiesta di prestiti e mutui è addirittura cresciuta. Ancora una volta, come abbiamo sottolineato in diverse occasioni, il problema diventa l’accesso al credito; i tassi di interesse sono piuttosto bassi al momento (il taeg a gennaio è sceso da 3,01% a 2,89%) ma le famiglie non riescono a far fronte ai debiti già contratti e gli è impossibile garantire per nuovo credito.
La denuncia della Commissione Finanze della Camera è che i prestiti personali offrono scarsa tutela ai consumatori, hanno costi troppo elevati e superiori alla media europea e sono poco trasparenti. I tassi passivi applicati sono dell’1,5% più alti rispetto alla media delle altre nazioni europee; anche su questo, insomma, mancherebbe una reale concorrenza.

Fonte: http://www.helpconsumatori.it/news.php?id=26890


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • mary ha scritto:

    Il guaio è la vita che vogliamo condurre…

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>