Home » Cessione del credito, Finanziamenti, Guide, Guide Finanziamenti, News, Prestiti, Prestiti e finanziamenti, Prestiti Finalizzati, Primo piano, Ultime notizie

Credito al consumo: attenzione ai finanziamenti a tasso zero

9 agosto 2011

Chi acquista a rate cosa deve sapere sui ?

finanziamenti a tasso zeroI finanziamenti a tasso zero sono lo slogan pubblicitario di molti negozi di elettrodomestici che garantiscono di poter acquistare a rate il prodotto desiderato, senza dover pagare alcun interesse. Ma è proprio vero? Quando ci si trova davanti a spot del genere si farebbe bene a effettuare le opportune verifiche, prima di farsi prendere dall’entusiasmo e rischiare di pagare più di quello che si era preventivato. Dunque, l’imperativo in questo caso è “fate attenzione” perché questi finanziamenti a tasso zero, molto spesso, nascondono dei costi non realmente nulli.

Occhio agli indicatori sintetici di costo: ci dicono se i finanziamenti a tasso zero sono reali

In caso di finanziamenti a tasso zero, le prime cose da verificare sono i valori del TAEG o dell’ISC, indicatori sintetici di costo, i quali si dimostrano molto più validi di altri indici per verificare il reale costo degli interessi. A differenza del TAN, infatti, che indica solo il tasso di interesse erogato al capitale oggetto di credito al consumo, il TAEG / ISC prende in considerazione tutte le spese accessorie del finanziamento non legate agli interessi. Si pensi, ad esempio, alle spese di istruttoria, gestione pratica, quote per assicurazioni obbligatorie e spese di incasso rate. Quindi, in futuro, quando vi capiterà di leggere finanziamenti a tasso zero verificate sempre se il prestito prevede costi non evidenti.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>