Home » Banche e Istituti di Credito, Barclays, Prestiti e finanziamenti

BARCLAYS-MUTUO A TASSO FISSO E VARIABILE

21 novembre 2011
Pubblicità

Tra i mutuo volti all’acquisto di immobili adibiti ad uso abitativo, è quantomai opportuno analizzare alcune tra le tipologie di mutuo offerte dalla Barclays : tale istituto di credito concede finanziamenti a medio-lungo termine destinati a tutte le persone fisiche (lavoratore autonomo o dipendente) animate da finalità prettamente personali e giammai imprenditoriali. L’importo massimo finanziabile non può eccedere l’80% del valore dell’immobile (come accertato dal perito) sino ad un massimo di 500.000 euro.

Caratteristiche del mutuo

Il mutuo a tasso variabile ha una durata che oscilla tra i 10 ed i 30 anni (massimo 25 per mutuo libero e a rata costante), con TAEG al 4,8440% e TAN massimo al 5,10% (Euribor 3 mesi/365 e spread massimo del 2,85%). Entrambi i valori sono calcolati ipotizzando un finanziamento trentennale di euro 150.000. Il piano di ammortamento previsto per questa tipologia di mutuo può essere alla francese, a rata costante e durata variabile e a rimborso libero. Immaginando un piano di rimborso alla francese, in caso di finanziamento decennale d’importo pari a 100.000 euro,
corrisponderemo rate mensili di 1.036,38 euro, con tasso di riferimento pari al 4,50% ; qual’ora il finanziamento fosse ventennale, la spesa mensile sarà di 632,65 euro (tasso d’interesse al 4,50%) mentre in caso di mutuo trentennale, l’importo rateale sarà pari ad euro 506,69, con tasso di riferimento stabile al 4,50%. Gli importi sopraccitati sono preventivabili qual’ora il tasso di riferimento non subisca variazioni nell’arco del primo biennio d’ammortamento.
Appare ovvio come, in caso di mutuo a tasso variabile, il tasso di interesse di riferimento, rispetto a quello iniziale, può variare, con cadenze prestabilite, secondo l’andamento di uno o più
parametri di indicizzazione fissati nel contratto. Il rischio principale è l’aumento imprevedibile e consistente dell’importo o del numero delle rate. Tuttavia il tasso variabile è consigliabile a chi vuole un tasso sempre in linea con l’andamento del mercato e può sostenere eventuali aumenti dell’importo delle rate.
Il mutuo a tasso fisso ha una durata che oscilla tra i 10 ed i 30 anni e consta di un TAEG del 6,3563% , in caso di finanziamento trentennale pari ad euro 150.000, ed assume l’Eurirs quale indice di riferimento. Il TAN, invece, si assesta al 6,00% (spread massimo al 3,00%).
Qual’ora si propenda per un finanziamento a tasso fisso sia il tasso di interesse sia l’importo delle singole rate rimangono immutate per l’intera durata del mutuo.Lo svantaggio è non poter sfruttare eventuali riduzioni dei tassi di mercato. Tuttavia,il tasso fisso è consigliabile a chi vuole essere certo, sin dal momento della firma del contratto, della misura del tasso, degli importi delle singole rate, e dell’ammontare complessivo del debito da restituire, indipendentemente dalle variazioni delle condizioni di mercato.

Ulteriori spese da sostenere riguardano, generalmente, gli adempimenti notarili (a carico del mutuatario), imposta sostitutiva (0,25% della somma erogata in caso di acquisto della prima casa), perizia tecnica (max.300 euro), perfezionamento pratica (1,5% dell’importo finanziato), incasso rata (1,50 euro solo per i mutui stipulati dallo 01/01/2012), invio comunicazioni (5,16 euro), imposte per iscrizione ipoteca (fisse e pari ad euro 35).
L’assicurazione sull’immobile, con premio unico anticipato, è obbligatoria ed a carico del mutuatario. La polizza copre i rischi incendio ed eventi catastrofali. Il premio assicurativo della polizza immobili viene calcolato come coefficiente per capitale erogato per mille e il coefficiente da applicare varia in base alla durata del mutuo. Sono tuttavia previste condizioni migliorative qual’ora il mutuatario acconsenta alla sottoscrizione delle seguenti polizze assicurative facoltative:

  1.  meno 0,30% in caso di sottoscrizione Polizza “Barclays Famiglia Sicura” oppure in caso di sottoscrizione della Polizza “Barclays Rimborso Sicuro”;
  2. meno 0,40% in caso di sottoscrizione della Polizza “Barclays Futuro Sicuro.

I caso di estinzione anticipata, il cliente non è tenuto al pagamento di alcuna penale, compenso od onere aggiuntivo, previo preavviso di almeno 60 giorni. L’estinzione totale comporta la chiusura del rapporto contrattuale con la restituzione del capitale ancora dovuto,tutto insieme, prima della scadenza del mutuo.

 


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>