Home » Prestiti e finanziamenti

Bank’Italia: aumentano le sofferenze bancarie

18 ottobre 2010

Con il nuovo Bollettino Economico di non arrivano buone notizie; la denuncia è forte: “Il deterioramento della qualità del credito è stato significativo nel comparto delle società finanziarie, delle famiglie consumatrici e delle imprese del settore dei servizi”. Secondo quanto evidenziato dall’istituto “per i prestiti al complesso delle imprese non finanziarie, il livello delle altre tipologie di credito deteriorato (esposizioni incagliate, ristrutturate, scadute o sconfinanti) si è mantenuto elevato (7,8% dei prestiti erogati in agosto), indicando che le potrebbero continuare ad aumentare a tassi significativi anche nei prossimi mesi“. Nel secondo trimestre 2010, infatti, sottolinea Bank’Italiail flusso di nuove sofferenze rettificate in rapporto ai prestiti si è ridotto all’1,7% dal 2 del trimestre precedente, al netto dei fattori stagionali e in ragione d’anno, rimanendo elevato se confrontato con il livello medio del biennio 2007-08 (1,1%). Informazioni preliminari suggeriscono che l’esposizione delle banche nei confronti dei debitori segnalati per la prima volta in sofferenza è aumentata nel bimestre luglio-agosto rispetto allo stesso periodo del 2009“.

Fonte: http://www.agi.it/news/notizie/201010151520-cro-rt10214-bankitalia_peggiora_qualita_credito_crescono_sofferenze_banche

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>