Home » Mutui, Prestiti e finanziamenti, Risparmio e Famiglie

Banca d’Italia: il 5% delle famiglie non rispetta la scadenza della rata del mutuo

15 dicembre 2010

mutuo rischio creditoTra il 13% delle stipulano il , il 5% non riesce a rispettare la scadenza del rimborso: tali dati emergono dalla ricerca di Banca d’ItaliaL’incremento dell’uso di politiche di prezzo basate sul rischio per i mutui in Italia”, curata da Silvia Magri e Raffaele Pico. Quest’indagine valuta il rischio di credito da parte delle famiglie italiane riferito all’anno 2007.

Sono stati presi in esame sette paese europei: Italia, Francia, Irlanda, Spagna, Finlandia, Regno Unito e Olanda. Solo la Spagna riesce a superare l’Italia. Le hanno innalzato il loro tasso di interesse dello 0,25% è la probabilità appunto che una famiglia possa smettere di pagare il mutuo. Il rischio di insolvenza aumenta per le fasce più economicamente disagiate: infatti il 14,5% di rischio riguarda le famiglie con reddito più basso; il 10,1% di rischio riguarda le famiglie con un solo genitore; il 6,1% è per le classi d’età tra i 44 e i 54 anni e il 5,8% di rischio è invece per coloro che sono della fascia d’età 35- 44 anni.



Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>