Home » Prestiti Personali

Rapporto BNL-Einaudi: Italiani risparmiatori e prudenti

18 dicembre 2009
Pubblicità

risparmio-famiglie-italianeE’ stato pubblicato il Rapporto 2009 sul Risparmio, elaborato dal Centro di Ricerca e Documentazione “Luigi Einaudi” e l’Ufficio Studi della Banca Nazionale del Lavoro BNL.

Lo studio, giunto alla sua ventisettesima edizione, indica i comportamenti finanziari di circa un migliaio di risparmiatori italiani ed evidenzia come nel 2009, anche se in lieve calo rispetto agli anni precedenti, la tendenza al risparmio non abbia subito alcuna battuta d’arresto nonostante la crisi economica.

Nel 2009 la percentuale di italiani risparmiatori è infatti salita dal 31% del 2008 al 47%, mentre la quota di coloro che non sono riusciti a mettere da parte le proprie risorse è scesa dal 69 al 53 per cento.

Sulle difficoltà legate ai finanziamenti, il Rapporto BNL-Einaudi rivela che il 21% delle famiglie italiane ha un finanziamento in corso e far fronte ai pagamenti è diventato difficile per il 18% delle famiglie con mutuo e per il 23% di quelle che hanno attivato prestiti personali.

A risentire maggiormente degli effetti del credit crunch è il settore investimento: la sicurezza  resta al primo posto tra gli obiettivi per il 56% degli intervistati. Il 45% circa degli intervistati si è dichiarato inoltre “per niente favorevole a correre rischi nel campo degli investimenti finanziari pur di aumentarne il rendimento atteso”, e solo lo 0,9% è risultato a favore.

fonte: http://www.ilgiornale.it/economia/italiani_crisi_non_ferma_risparmio/18-12-2009/articolo-id=407802-page=0-comments=1


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>