Home » Banche e Istituti di Credito, Finanziamenti, News, Prestiti, Prestiti e finanziamenti, Prestiti Personali, Primo piano, Ultime notizie, Unicredit

Prestito liquidità: tra i migliori c’è prestito contante di Unicredit Banca

23 agosto 2011
Pubblicità

Le condizioni del prestito liquidità Unicredit

Chi dovesse aver bisogno di un prestito liquidità, potrà essere interessato alle condizioni offerte dal prestito contante Unicredit, appartenente alla categoria dei prestiti personali. Si tratta di uno dei finanziamenti più convenienti presenti sul mercato in questo periodo. Vediamo però nel dettaglio in che cosa consiste. Il prestito può essere impiegato per vari scopi, tra cui l’acquisto di un immobile, di beni strumentali, per il consolidamento debiti o, in generale, per ottenere liquidità.
Il prodotto si rivolge sia a dipendenti di aziende private che a dipendenti pubblici o liberi professionisti. Le somme disponibili per i clienti sono comprese tra un minimo di 1500 euro ed un massimo di 100.000 euro
Ipotizziamo il caso di un uomo che dovesse avere la necessità di un prestito di 30.000 euro, finanziabile in cinque anni, quanto andrebbe a spendere? Ebbene, in base a questa richiesta particolare il prestito contante Unicredit prevede degli interessi con Tan al 9% e Taeg al 10,12%, e una rata mensile di 659, 50 euro.
Tra i bisogna ricordare che occorrono 300 euro per le spese di istruttoria (pari all’1%dell’importo richiesto), altri 79,43euro per l’imposta di bollo, 2,50 euro ad ogni incasso rata, 1,00 euro per ciascuna comunicazione inviata al cliente. Nel caso in cui si volesse poi attivare anche una polizza assicurativa, il costo da sostenere è pari al 4,90% dell’importo richiesto.
Per ottenere il prestito liquidità di Unicredit bisogna recarsi presso una delle filiali presenti sul territorio e presentare la seguente documentazione: documento di riconoscimento valido, codice fiscale e la busta paga. La banca si riserva la possibilità di richiedere ulteriori documenti per effettuare le opportune verifiche. In casi di esito positivo, le somme desiderate dal cliente saranno versate mediante accredito diretto sul conto corrente del destinatario.

Prestito liquidità: compariamo anche i prodotti IBL, Avalon e

Un altro prestito liquidità conveniente è offerto da IBL tramite Cessione del Quinto rata Bassotta che, in base all’esempio sopracitato, prevede un Tan. fisso del 4,50% e un Taeg del 9,92%, con una rata mensile dell’importo di 630,00 euro. In questa rata sono comprese sia le spese di assicurazione che di incasso rata, mentre sono da aggiungere 300 euro per i costi di istruttoria, 150 euro per la gestione della pratica e 25 euro di altre spese amministrative.
L’istituto finanziario Avalon propone, invece, il suo prestito liquidità a tassi un po’ più elevati: Tan fisso al 9,90% e Taeg all’11,97%. Per questo prodotto la rata mensile è di 686,85 euro.
Infine, ricordiamo il prestito personale offerto dalla Deutsche Bank, il cui nome è Presti Comfort che è concesso ad un Tan Fisso del 9,90% ed un Taeg del 10,48%. La rata mensile per questo prestito liquidità è di 663 euro.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>