Home » Cessione del quinto, Prestiti Personali

Istanza di fallimento per il Gruppo Prometeo S.p.A.

13 aprile 2010
Pubblicità

Il Gruppo Prometeo S.p.A presenterà istanza di fallimento presso il Tribunale di Milano, ormai è ufficiale.
Dopo l’anno e mezzo di difficoltà i vertici societari sembrano essere obbligati a questa scelta.

Il Curatore fallimentare verrà nominato entro pochi giorni, nel frattempo l’attività viene sospesa e da oggi i dipendenti di Prometeo sono da considerarsi in ferie.

Prometeo è una società di , fondata a Milano nel 1985 da Giancarlo Cupane e Marco Sittoni. Dal 1987 il controllo della società è passato interamente a Giancarlo Cupane e sono state aperte nuove filiali dapprima nel Nord, per poi proseguire nel resto d’Italia.

fonte: http://www.simplybiz.net/index.php?option=com_content&view=article&id=930:nasce-settore-finanza-il-portale-che-mette-online-lofferta-dei-mediatori-creditizi&catid=47:la-voce-degli-operatori&Itemid=54


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

14 commenti »

  • crescenzo ha scritto:

    Chi ha avuto a che fare con prometeo?
    Saluti
    Crescenzo

  • Alberto ha scritto:

    UN’ALTRO MORTO DEL MONDO DEI FINAZIAMENTI…

  • Fede ha scritto:

    Ciao a tutti. Avevo bisogno di soldi, mi servivano 10000 euro e dopo essermi recato in vari posti mi colpì la pubblicità di PROMETEO (Verona, P.zza Pradaval 18 – http://www.prometeo.net) dove si recita: “5000 euro rata 104,70 euro al mese”, poi “In quattro ore da 1500 a 25000 euro” e ancora “TAEG 9-12%”. Abbagliato da tali messaggi mi recai da loro per un preventivo. La sala d’aspetto era completamente vuota quindi mi accolsero subito e mi confermarono di persona nello stesso identico modo le condizioni di finanziamento riportate sulla pubblicità. Per questo E SOLO PER QUESTO accettai e versai le 190 euro per avviare le pratiche, poi una volta avuti i soldi dovevo corrispondere a PROMETEO una provvigione dell’8%. Dopo una settimana mi chiamano per dirmi che è arrivato un primo assegno di 5000 euro e mi dicono di portare a garanzia, a mie spese naturalmente, tre cambiali da 30,99 euro ciascuna; sottolineo che non mi avevano mai detto NULLA riguardo a queste cambiali ma i soldi mi servivano e quindi accettai. Arrivato là mi trovo un finanziamento FORUS di 4900 euro scarsi (per l’esattezza 4844,67) una rata di 168,76 euro al mese con un TAEG del 29,41%!! Dove sono finiti i “5000 euro rata 105 euro al mese” e il famoso “TAEG 9-12%”?? Ossia le condizioni iniziali pattuite INSIEME che fine hanno fatto? Volevo rifiutare e andarmene sbattendo la porta, ma ripeto, quei soldi mi servivano e non li potevo lasciare lì quindi dopo aver a malincuore pagato la loro provvigione di 400 euro me ne andai. Per quanto riguarda gli altri 5000 euro è successo veramente di tutto, una situazione ai limiti della decenza, INCREDIBILE e PARADOSSALE una colossale PRESA IN GIRO. Trascorsa circa una settimana dalla precedente “avventura”, PROMETEO mi chiama e comincia a farmi strane domande sulla mia polizza vita. Lì ho cominciato a sentire puzza di bruciato quindi io risposi a tutto ma dissi in modo CHIARO, DECISO ed ESPLICITO che la mia polizza vita non si toccava, NON volevo girarla o darla a garanzia a qualcuno, se avessi saputo che le condizioni erano queste avrei detto immediatamente di fermare le pratiche. La loro risposta era “non si preoccupi, è solo una semplice richiesta di informazioni”. Dopo qualche giorno mi chiamano per dirmi che è arrivato il saldo e che potevo andare a ritirarlo, mi dissero anche di portare l’originale della mia polizza vita, per fare una fotocopia, almeno così mi dissero. Una volta arrivato là ecco il disastro: mi volevano rifilare un finanziamento della LOGOS FINANZIARIA dove il rimborso prevedeva un pacco di CAMBIALI alto un centimetro da qui fino al 2009 e la RICHIESTA DI GIRARE ALLA LOGOS FINANZIARIA LA MIA POLIZZA VITA!! Come ho detto prima ero stato chiaro ed esplicito riguardo a questo; ovviamente anche delle cambiali non mi dissero nulla. Chiaramente e giustamente rifiutai questa presa in giro e me ne andai anche se quei soldi mi servivano. Successivamente contattai la LOGOS FINANZIARIA nella persona del Dott. Giribaldi e alla mia domanda “Prometeo sapeva o no della polizza vita da girare a garanzia e delle cambiali?” la sua risposta fu “Certo che lo sapeva, la polizza vita la teniamo noi qui a garanzia e il rimborso avviene tramite cambiali”. PROMETEO di questo NON MI DISSE NIENTE. Ciliegina sulla torta, dopo tre giorni mi chiama la PROMETEO di Verona dicendo che gli dovevo dare 146 euro per le spese di emissione delle cambiali, io protestai dicendo che il finanziamento l’avevo rifiutato ma mi dissero che le spese per le cambiali (delle quali io non sapevo nulla) loro le avevano sostenute e che quindi io dovevo pagare. E io, purtroppo, sono stato uno STUPIDO a darle. Ma poi mi sono svegliato, mi sono rivolto ad un legale e quei soldi me li sono fatti GIUSTAMENTE ridare. Il mio avvocato ha anche chiesto spiegazioni alla PROMETEO in merito a questa mia vicenda, e questa è stata la risposta del loro legale, l’Avv. Stefano Bianco dello studio legale BIANCO di Milano: “In merito alle condizioni di finanziamento (ossia rata mensile, tasso e durata) PROMETEO è estranea a queste ultime in quanto semplice mediatrice” Capito ragazzi? Ho anche scoperto che alla PROMETEO era stato per ben due volte VIETATO dall’Antitrust (provv. nr. 8563 del 28/07/2000 e provv. nr. 11855 del 27/03/2003) di pubblicizzare i loro “prodotti” con l’affermazione “5000 euro rata 105 euro al mese”. Come mai non hanno rispettato questa delibera? Bisognerebbe chiederglielo. Questa è la mia storia gente, giudicate E COMMENTATE pure, ho bisogno dei vostri commenti in merito. Se volete maggiori dettagli chiedete pure, la mia mail è fede74@msn.com

  • Anonimo ha scritto:

    Qualche settimana fa ho deciso di richiedere un prestito di 1000 euro e di rivolgermi alle società di mediazioni creditizie maggiormente conosciute sulmercato. Mi sono rivolto in prima istanza a Prometeo. Mi sono collegato al sito e ho fatto un preventivo che parlava ben chiaro. 1000 euro da restituire in 12 mesi conuna rata di 88 euro al mese. Bene, mi son detto, fa proprio al caso mio. Chiamo il numero verde per avere conferma e mi fissano un appuntamento nella filiale della mia città. Arrivo in filiale, cerco di una tale signorina di cui mi aveva dato il nome la sua collega del call center. Le spiego la situazione e subito iniziano gli ostacoli. No, ma i nostri prestiti partono da minimo 1500 euro. Giustamente replico appigliandomi al sito. Si lo so, mi risponde, ma io non ci posso fare niente. Dopo di che si assenta per un quarto d’ora e mi dice di andare, poi mi richiameranno. Aspetto 2 giorni e mi arriva una telefonata sul cellulare a cui rispondo ma dall’altra parte niente. Richiamo e risponde una segreteria di Prometeo che miinvita a lasciare un messaggio vocale. Dopo ennesimi tentativi torno in filiale. La signorina, apparentemente mortificata, mi dice che i suoi superiori non le hanno consentito di erogare il mio prestitino. Che dire? Trasparenza? Nessunissima. Affidabilità meno di zero. Competenza degli operatori? Nulla. Ogni parametro di qualità l’hanno mancato appieno. Non saprei come consigliarvi Prometeo perchè non hanno ben chiaro neanche loro come si eroga un prestito. PRECISO CHE HO UN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DAL 2004 E NON HO MAI AVUTO UN PAGAMENTO ARRETTRATO O COSE SIMILI.

  • BigMan66 ha scritto:

    Sono tenuto a precisare che, il giorno dopo aver inviato la presente al gruppo, mi ha contattatato l’amministratore unico (non scrivo il nome
    per privacy), cui si è scusato, personalmente, per l’accaduto.

    Spesso l’ammissione di un comportamento sbagliato, da parte di un responsabile, può far riacquistare, ad un aspirante cliente, quella fiducia cessata durante l’avvenimento raccontato.
    Mi ha pregato, inoltre, di evitare, su questa opinione, una forma di linguaggio che può essere offensivo …

    Ho scosso qualcosa …
    Sono soddisfatto “dell’ammissione di colpa” rivoltami …

    Riaccquisto un pò di fiducia verso la Promoteo e “correggo” qualche parola di questa opinione!!!!
    *********************************************************************** **

    Cari lettori voglio raccontarvi la mia esperienza negativissima, che mi è successa in questi ultimi giorni, chiedendo un prestito personale alla PROMOTEO …
    Gustatevi la mia email che ho inviato, pochi minuti fa, a costoro!!!!

    ************************************************************ **************
    Oggetto: Pessima avventura
    Mi cimentavo ad essere un vs cliente.

    Chiedo, a fine settembre (il 26, se ricordo bene) un prestito personale on-line:
    € 1500 X 60 rate …

    Ah si, tutt’apposto …
    Dal sito (www.promoteo.net) traccio il preventivo, cui vi allego una copia, e questo calcola l’importo della rata mensile (€ 32).

    Ok, invio la richiesta con tutti i miei dati …
    Dopo un paio di giorni mi telefona una tale “Silvia” (il cognome, purtroppo, in questi casi, è sempre latitante, non viene mai rilasciato, capisco: “per questioni di sicurezza” !!!), di certo non quella di Giacomo Leopardi ma, una vostra incaricata …

    Mi parla del prestito richiesto, mi suggerisce di “accorciare” le rate per pagare meno interesse, e tante altre belle cose …
    Ma alla mia “rigidità” di volere il prodotto come da preventivo, mi assicura che è possibile, non ci sono problemi, mi ripete le rate che dovrò pagare: n° 60 X € 32.

    Perfetto, concordiamo che, per concludere il contratto, devo recarmi per la firma (e fornito dei relativi documenti che la Silvia mi elenca) Lunedì 1 Ottobre in Via Toledo, 156 in Napoli, alle ore 17.
    Chiarissimo!!!!!!

    Premesso che abito in provincia e che la bella Toledo dista 20 Km di traffico, stress e smog dal mio domicilio … E’ area pedonale, e non ci sono parcheggi vicini…
    Lunedì, oggi, verso le 16 arrivo in città, in compagnia di mia moglie, parcheggio la macchina al Brin in Via Marina, lontanissimo da Toledo ma è l’unico garage che conosco, e, con un caldo estivo, ci incamminiamo, frettolosamente, per arrivare precisi all’appuntamento.

    Arrivati nel vostro ufficio il sig. Danilo (suggerito sempre dalla solita Silvia) non c’è ma ci riceve un tizio che non ricordo il nome!!!!
    Questo tizio, come un prete, leggendo un “Vangelo”, comincia la predica: possiamo farvi un prestito minimo di € 2500 scontabili in 48 mesi a € 80 … e altre stronzate varie …

    Gli grido: signore, si fermi che devo parlare io, siamo qui, stanchi e sudati, per il prestito accordato con la Silvia di € 1500 in 60 rate da € 32 …..
    Il prete fa: NO, QUESTO PRESTITO NON è POSSIBILE, NON LO FACCIAMO … TROPPO LUNGO (chissà a cosa si riferisse !!!) … NO, POSSIAMO PROPORVI …

    Gli grido ancora: signore, per venire qui abbiamo fatto un “CAMEL TROPHY” che neppure s’immagina … E NON PER SENTIRE LA SUA FOTTUTA PREDICA …
    CHI CI STA PIGLIANDO PER I FONDELLI? LEI O LA SILVIA?

    E SE 2+2=4 … L’UNICA COSA CHE POTETE PROPORRE SONO LE VS BRACCIA … 4 BRACCIA ALL’ ‘AGRICOLTURA ITALIANA !!!!
    NON OSATE MAI PIù, MIMETIZZANDOVI DA PERSONE GENTILI E DISPONIBILI, PRENDERE PER I FONDELLI LA GENTE … I VOSTRI CLIENTI !!!!

    OK, HO “SFOGATO” … I MIEI DATI LI AVETE TUTTI … SE VOLETE PROCEDERE, PERCHE’ OFFESI DAL TITOLO IN OGGETTO, FATE QUELLO CHE VI PARE.
    IO INVIERò LA PRESENTE A TUTTI I BLOG D’ ITALIA !!!!

    E’ STATO DAVVERO UN PIACERE CONOSCERVI !!!!

  • SILVESTRO2006 ha scritto:

    Perchè ho scelto Prometeo ? Perchè è la miglior truffa legalizzata sul mercato.
    Avete meno di 18 anni ?. E cosa ci andate a fare da una finanziaria, sempre che vi facciano entrare perchè avete mentito sulla vostra età vi diranno di tornare acompagnati da due o più genitori di cui uno in possesso dalla carta oro American Express. Ne avete più di 18 ma siete ancora studenti ? Ma a cosa vi servono i soldi ? Per la maturità vostro papà vi regalerà una fiammante FIAT 600 full optional con i soldi che si è fatto prestare da loro 5 anni fa e che sta rimborsando in 120 comode rate. Avete finalmente trovato lavoro ? Naturalmente siete interinali, avete cominciato da 22 giorni e il vostro contratto scade fra 34. Con 200 euro istruiscono la pratica, ovviamente il prestito ve lo fanno fino al tetto della vostra liquidazione. 3,90€.
    Avete un contratto a tempo indeterminato ? Cedete uno alla volta i vostri 5/5 dello stipendio. Poi andate a lavorare in nero il fine settimana. Liberi professionisti, artigiani commercianti ?
    Che cazzo, ma guadagnate e evadete o state fallendo ? Fuori !!!!
    Pensionati ? Troppo tardi, nessuno vi ha fatto neppure la polizza vita, chi garantisce che vivrrete fino a 116 anni per rimborsare 30€ al mese. (La vostra pensione è di 516,??).
    Non avete i soldi per i regali di Natale ?. Passate prima al monte dei pegni con le 4 fedi nuziali dei vosti nonni, tanto o sono morti o si sono stancati di portarle.
    Volete andare in ferie la prossima estate ? Prenotate ora e pagate in 8 comode rate. Prima di partire, ovviamente !
    Altrimenti visitate il sito della SkYEurope, in questi giorni regalano 600.000 biglietti aerei TASSE ESCLUSE E DI SOLA ANDATA . (Se trovate un sito che regala quelli di ritorno avvertitemi subito, vi prego).
    Ma di tutto questo non preoccupatevi avete il vostro gruzzolo su Ciao, un vero peccato che non mandino 1.000 songdaggi al giorno da compilare. (A proposito fino a quando non interviene l’Authority per la Privacy partecipate al sondaggio di ER TO_PAZZO).
    Dimenticavo. Chi di voi possiede un appartamento o una villetta non ha di questi problemi. Basta ipotecala. Tanto alla terza rata che non pagate diventa loro.
    .

  • Oui_Charlotte ha scritto:

    Proprio di recente, o avuto modo di conoscere PROMETEO ONLINE, di conseguenza anche uno dei loro uffici in Torino. Devo dire che l’impressione che o avuto prima, quando li o contattati online non e’ stata bellissima, anzi un po’ dubbiosa e inverosimile. Era comunque la prima volta che consultavo online una societa’ di finanziamento, quindi come tutte le cose che si fanno per la prima volta, non si e’ ingrado di farne un paragone di differenza, ( ed in questo caso mi limito solo ad esprimere la mia opinione, per il paragone lo scrivero dopo con unaltra ” bella societa”. ). Comunque dopo aver risposto ad un credo doveroso questionario online, inizio a ricevere comunicazioni di appuntamento via sms. Fino qui tutto bene, anzi ti da l’impressione che quasi quasi ti vogliono bene, per come ti seguono.Arriva il fatitico giorno dell’appuntamento,ti presenti presso i loro uffici, ti trovi d’avanti un personaggio che a tua immagginazione,sa’ gia’ tutto di te’ ( visto che hai scrittto quasi tutto via email o online ). Il personaggio come volesse ignorare, o comunque non sai ,( e’ la prima volta) ti richiede le stesse identiche cose che tu avevi gia’ comunicato via email, ma pensi, sara’ la procedura, adesso mi dira’ qualcosa in merito a quanto avevo gia’ scritto. Bene trascorsi venti minuti circa, sono solo venuto a conoscenza , che dal momento in cui sottofirmiamo,autorizziamo solamente questultimi a ricercare un finanziamento per nostro conto, che loro non fanno finanziamenti,che ci diranno qualcosa quanto prima , li per li ti domandi ! Ma che cosa ci sono venuto a fare.Un po’ perplesso, inquando non era proprio quello che ti aspettavi, inizi a pensare, ma non e’ che poco poco questi vivono come le pulci sui cani, da parassiti. Ma questa puo’ essere solo una visione magari alquanto impropriata, se alla fine chi si e rivolto a questi signori, ti fanno ottenere quello che tu gli avevi richiesto.Il problema e la mancanza di serieta’ !. secondo la mia opinione ,sta nel fatto di non essere sinceri prima, di non aver realmente le facolta ed i poteri decisionali nel eseguire quelo che promuovono,quindi sono solo in condizioni di farti perdere tempo, tempo che oggi e’ molto prezioso, sopratutto se ti rivolgi a strutture come queste che ti illudono che danno i soldi anche ai ” senzatetto e senza lavoro ” e poi loro stessi vanno a chiedere con i tuoi dati il denaro la dove tu eri gia’ stato e magari per qualche ragione rifiutato.Concludo dicendo che le strutture di questo tipo che non sono ne affiliate finanziarie, ne finanziarie vere e proprie, non dovrebbero esistere o semmai per non discriminare il lavoro e la voglia di chi ci lavora. ALMENO SOTTOSCRIVETEVI COME PROMOTORI D’INVESTIMENTO E SIATE PIU SINCERI,in poche parole,piu’ fatti e meno chiacchiere.

  • Marchino10 ha scritto:

    Ho chiesto un preventivo a varie società di prestiti perchè pochissime pubblicizzano il TAEG.
    Una di queste a cui ho chiesto un preventivo è stata Prometeo a cui ho detto che stavo valutando vari preventivi e che non avrei preso una decisione immediatamente per telefono.
    Mi richiamano il giorno dopo dicendo che hanno i soldi già pronti al che faccio loro presente che non ho fatto alcuna richiesta di prestito ma soltanto di preventivo e che dovevo ancora decidere.
    Passano un paio di giorni e mi arriva una email in cui mi scrivono: “Le scrivo a seguito della Sua richiesta di finanziamento effettuata in data 0X/0X/2009. Tale richiesta è stata poi approvata come comunicatoLe telefonicamente. Ad oggi, ci ritroviamo con un importo di Euro XX.000,00 pronto per esserLe bonificato fermo in banca già da diverso tempo. Le chiediamo pertanto di informarci in merito alle Sue reali intenzioni entro la settimana, altrimenti ci vediamo costretti a ritirare la Sua richiesta.”.
    Io rispondo dicendo che non ho sottoscritto alcuna richiesta di finanziamento ma ho chiesto solo un preventivo per via telefonica.
    Oggi di nuovo mi contatta un altro consulente a cui rispondo che non voglio alcun finanziamento da loro!!!!!!!!
    BASTA!!!!
    DAVVERO SCORRETTI, non hanno la benchè minim anozione di cosa significhi sottoscrivere un CONTRATTO di finanziamento, non basta la richiesta telefonica, occorre inviare la documentazione firmata, peccato che cerchino sempre sia al telefono sia per mail di farti sentire in difetto!!!!!!
    Inoltre tassi altissimi!

  • robinhoo ha scritto:

    Conoscete logos finanziaria? o prometeo? potete dirmi cose positive e negative di dette finanziarie? GRAZIE.?

    Mio nonno mi diceva sempre: “Non ti fermare a parlare e…non ti fidare degli sconosciuti!”
    Logos ?per me, una parola di fantasia ovvero (dal greco logos…parola, segno) il segno con cui ?onosciuta un’impresa!
    Quando poi si tratta di ….finanziarie!….. mio nonno avrebbe detto: … se ti si avvicina un lupo….a nche se indossa i vestiti della nonna….scappa e….non ti fermare se ti…..chiama!
    Se poi……….ti promette una caramella, ma devi fare… qualunque cosa, anche la pi?mplice…… chiama i carabinieri!

  • Cristian ha scritto:

    Il rebus delle controllate Una girandola di proprietà fra società anonime e noti istituti di credito. I rapporti con Banca Lombarda e Bpi. Adiconsum: «Più trasparenza»
    Quella ragnatela fra Italia e Lussemburgo
    Nel Granducato il cuore delle reti di mediatori creditizi. A partire dalle superpubblicizzate Electa Forus e Prometeo

    Batte in Lussemburgo il cuore delle due principali reti italiane di mediatori creditizi. Una migrazione avvenuta con discrezione, come si conviene ai viaggi nel Granducato, nel corso dell’ ultimo anno e che vede le due realtà oggi più aggressive dal punto di vista della pubblicità televisiva, la romana Electa-Forus e il milanese Gruppo Prometeo, stendere una cortina fumogena sulla proprietà delle rispettive quote di controllo. Dallo scorso aprile infatti, il Gruppo Prometeo è controllato al 54,66% dalla società anonima International Loan Assistance (Ile), mentre Giancarlo Cupane detiene il 39,2% e l’ amministratore unico Alessandro Vitale ha la restante quota. Nel caso di Electa, nata nel 2004 ed esplosa nel 2005 con il conferimento del ramo d’ azienda e del marchio Forus, secondo le visure camerali, dal 30 giugno sarebbe controllata all’ 80% da Banca Lombarda International SA, parte del gruppo Banca Lombarda; l’ 11% è di Sergio Marco Bottagisio, il 6% di Roberto Salvati e il 3% di Marco Tamburrino. Il rapporto con le banche A Corriere Economia il gruppo bancario bresciano ha precisato che quel pacchetto di Electa è sì detenuto dalla filiale lussemburghese ma a titolo fiduciario, e che dunque non fa capo alla banca. Chi ci sia dietro resta dunque un mistero. Con l’ affitto del marchio Forus, Electa è nel pieno di un lancio pubblicitario che vede come testimonial Claudio Lippi, e che punta proprio sull’ ascendente che il presentatore Tv ha su certe fasce della popolazione. Pur in assenza di conferme ufficiali, non pochi nell’ ambiente delle finanziarie ipotizzano che Electa possa essere l’ ultima trasformazione de facto di Forus Finanziaria, poi Forus Spa: società milanesi che hanno gestito il marchio nel corso degli anni e che negli archivi dell’ Antitrust presieduto da Antonio Catricalà figurano per le numerose condanne per pubblicità ingannevole. In particolare, Forus era nota per “offrire” a chi sottoscriveva contratti di finanziamento una costosa tessera servizi che molti utenti giudicavano inutile e, di fatto, un costo aggiuntivo nascosto del finanziamento. Quella della tessera non è un vizio del tutto passato, solo che oggi Electa-Forus offre nel pacchetto, ma gratuitamente, la carta di credito Revolving di Barclays Bank, nota comunque per essere tra le più care in termini di tassi. «È cambiato il nome, ma i proprietari più o meno sono sempre gli stessi che controllavano Forus» dice l’ addetto della sede milanese al potenziale cliente che chiede informazioni sul cambio del nome. Certo colpisce che esistano componenti di un mercato delicato e potenzialmente esposto all’ interesse dell’ industria del riciclaggio com’ è quello del reperimento e dell’ erogazione dei finanziamenti, cui è consentito di operare nonostante una proprietà non trasparente. Anche perché il capitale sociale richiesto per le finanziarie attive nei prestiti personali e nella cessione del quinto dello stipendio è davvero basso: 600mila euro per le finanziarie, 120mila euro per i mediatori creditizi come Electa e Prometeo. Il ruolo dei mediatori, ancorché talvolta criticati per la propria spregiudicatezza dalle stesse banche, appare comunque funzionale al sistema. Non a caso, sia pur in piena concorrenza tra di loro, gli agenti Prometeo e Electa-Forus dichiarano di utilizzare gli stessi finanziatori. Prometeo avrebbe rapporti preferenziali con Bipitalia Ducato (Gruppo Banca Popolare Italiana), la bolognese Plusvalore, Citifin e Sigla Finanziaria; Electa-Forus lavora in via preferenziale con Bipitalia Ducato e Sigla Finanziaria. La Guardia di Finanza Quanto questo contrasti con la legge, secondo cui i mediatori debbano essere dei broker neutrali e dunque senza rapporti preferenziali con enti erogatori dovrebbe forse dirlo la Guardia di Finanza. In realtà, secondo Adiconsum tale divieto sarebbe aggirato con accordi quadro tra le associazioni dei mediatori e alcune banche. Non stupisce: quasi 60mila mediatori rappresentano per banche e finanziarie, un canale affatto trascurabile. «Le regole di trasparenza per le banche sono giustamente rigide e rispettate fino in fondo, sarebbe bene che una simile trasparenza vigesse per chiunque faccia parte del settore – sottolinea l’ Associazione Bancaria Italiana -. Però attenzione, quello dei finanziamenti è un mercato con grandi potenzialità di crescita, bisogna intervenire per farlo sviluppare bene, evitando misure dirigistiche che ne compromettano la crescita. Quanto all’ utilizzo dei mediatori da parte delle banche, è abbastanza contenuto. Una catena d’ intermediazione lunga non può che aumentare il costo del finanziamento, per questo è bene comparare le diverse proposte di finanziamento tra mediatori, finanziarie e banche». Dal Lussemburgo a Londra, il mercato italiano dei finanziamenti personali non sembra perdere appeal. Così, oltre ad essersi assicurata la promozione delle sue carte attraverso Forus, Barclays Bank è anche l’ istituzione finanziaria che garantirebbe fino al 94% dei finanziamenti erogati da Sigla Finanziaria di Conegliano (Tv), società fondata da Ettore Riello e parte di Sigla Holding, gruppo in cui Riello è al 30% mentre dallo scorso anno il 70% in portafoglio al fondo britannico di private equity Palamon Capital Partners.

  • McLoan ha scritto:

    Ma come fate a rivolgervi a società del genere. Noi abbiamo avuto a che fare due volte come convenzionati ma li abbiamo stoppati subito dopo aver capito di che pasta erano fatti.
    Era tutta fuffa.
    I soliti millantatori di professionalità.
    Ma esistono sul mercato società serie.
    Saluti a tutti

  • mediatore creditizio ha scritto:

    Buongiorno,
    opero in questo settore da parecchi anni sulla piazza di Milano e ne avrei molte da raccontare comunque posso tranquillamente affermare che società come COGES , PITAGORA , E CREDITZONE (EX SARO) SONO DA EVITARE E MOLTO PEGGIO DI PROMETEO

    Ps Forus/Electa qualcuno ne ha più sentito parlare questi erano i peggiori

  • boezio1 ha scritto:

    Buongiorno a tutti, sono un agente in attività finanziaria, opero dai primi anni ’90 nel settore; vi devo dire che è sempre stato un casino, comunque mai come ora. Do ragione al collega dio Milano che ha citato alcune finanziarie da lasciar perdere, perchè non chiare, ma credetemi che ce ne sono molte altre. io ci metterei anche la FIGENPA, specialmente in Sardegna, Lazio, Umbria.

  • pippopippo ha scritto:

    buonasera a tutti, per carita’ LOGOS finanziaria, MAI, MAI ,MAI PIU’
    non rieco a liberarmene, rimandano indietro i bonifici per estingure i finanziamenti, non mandano i conteggi estintivi, sono in ballo da 6, dico 6 mesi per chiudere con loro un finanziamento con cessione del quinto….mandano lettere intimidatorie anche alla mia azienda!!!
    Non riesco a liberarmi di logos, dovro rivolgermi al garante, ai carabinieri alle associazioni dei consumatori!!!
    AIUTO non rispondono neanche ai numeri di telefono e i numeri sono a pagamento, ti lasciano per decine di minuti in linea e quando rispondono, ti trattano male!!!
    Per fortuna ho trovato una finanziaria ottima, gentili, premurosi e pazienti e mi stanno aiutando a venirne fuori, anche loro hanno detto che una comportamento cosi’ non lo avevano mai visto!!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>