Home » Cessione del quinto, Prestiti Personali

Eurofiditalia: prima cancellata, poi messa in liquidazione

25 novembre 2009
Pubblicità

eurofiditaliaAllerta clienti di ! La società finanziaria è in liquidazione.

Tutto è iniziato a luglio 2009 quando a seguito di un provvedimento di Banca d’Italia, la società specializzata in prestiti personali e cessione del quinto viene cancellata dall’elenco speciale degli ex art. 107 D.Lgs 385/93 (T.U.B.).

Dietro la decisione di Bankitalia c’è la violazione di norme di legge e di disposizioni emanate ai sensi del Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia.

Adesso Eurofiditalia sparisce anche dall’elenco delle ex 106 e, con l’iscrizione presso la Camera di Commercio effettuata il 14 ottobre 2009, viene messa in liquidazione. La società non può compiere nuove operazioni fatte salve tutte le attività connesse alle operazioni già in essere.

La stessa sorte era toccata, qualche tempo fa, ad Idea finanziaria, una ex 106 cancellata per irregolarità nei rapporti contrattuali con la clientela e la violazione della disciplina antiriciclaggio. Purtroppo i clienti che avevano dei  contratti di finanziamenti ancora in corso con la società si sono ritrovati completamente allo sbando (basta leggere i commenti lasciati dai nostri lettori all’articolo)  non sapendo a chi rivolgere le proprie richieste di informazione.

Ci auguriamo, quindi, per i clienti di Eurofiditalia un trattamento migliore!

fonte: http://www.eurofiditalia.it/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

19 commenti »

  • ALE ha scritto:

    AL 27 DI MAGGIO 2009 HO SALDATO ANTICIPATAMENTE AD EUROFIDITALIA LA MIA CESSIONE DEL V (PAGANDO ANCHE ERRONEAMENTE UNA RATA DOPPIA) E AD OGGI 02.12.09 STO ANCORA ASPETTANFO LIBERATORIA X POTER RISCUOTERE IL MIO FONDO PENSIONISTICO E RIMBORSO RATA. MI HANNO PRESO X I FONDELLI FINO AI PRIMI DI SETTEMBRE QUANDO X CASO HO SCOPERTO CHE LE PRATICHE DI EUROFIDITALIA ERANO STATE CEDUTE A NEOSFINANCE…. HO CONTATTATO TUTTI MA SENZA SUCCESSO. HO FATTO SEGNALAZIONE ALLA ADUSBEF..ORA HO MESSO UN AVVOCATO, MA X ORA NO NEWS. E’DAVVVERO VERGOGNOSO…

  • livio ha scritto:

    sono livio dovrei estinguere una cessione euro fiditalia a chi mi devo rivolgere grazie

  • giovanni ha scritto:

    per ale chiama la neos al numero 0516450789.

  • bruno da torino ha scritto:

    ho estinto anticipatamente un prestito con eurofiditalia, l’indap ha successivamente erogato ad eurofiditalia 3 quote non dovute .Ho fatto richiesta di rimborso tramite fax (più volte) ma non ricevo risposta!!Se qualcuno mi sa suggerire a chi devo rivolgermi gli sarei molto grato.

  • mary ha scritto:

    x Bruno dopo qualche giorno che ti hanno erogato il finanziamento, ti dovrà essere arrivata una comunicazione che ti informava del cessione del credito a tuo nome ad altra società… leggi attentamente questa comunicazione e poi rivolgiti alla società che ti hanno indicato sulla lettera….

  • francesco ha scritto:

    salve io ho liuidato una cessione con idea finanziaria e dalla mia ditta si sono fatti pagare 6 rate in piu’ a chi devo chiedere la restituzione.idea non risponde piu’.a chi sono stati ceduti i contratti .

  • prestito ha scritto:

    Per sapere qual’è la società che è subentrata ad eurofiditalia basta telefonare o contattare l’ufficio paghe del vostro datore di lavoro che, per legge, avrà ricevuto la notifica della cessione del credito a favore della nuova società.
    Spero che questo consiglio possa aiutarti.

  • antonio martino ha scritto:

    la Eurofiditalia ha fatto la fine che si meritava,Nel luglio del 2008 chiesi,tramite cessione del quinto,in finanziamento di 4.000 euro.Mi dissero che era difficile ottenerlo per la mia non più verde età.Poi,improvvisamente,senza firmare nessun documento ed incassando in anticipo,indebitamente,le prime due rate da euro 279 mi comunica- rono che avevo ottenuto un finanziamento di oltre13.000 euro!!Capii
    subito l’imbroglio,la truffa,e chiedendo l’immediato disconoscimento del contratto mai firmato,me ne uscii senza danno!ora sono in causa
    con i miei “benefattori” e con la beneamata Eurofiditalia!!Sono un pensionato ultrasettantenne;vergogna!!

  • peppe ha scritto:

    ho estinto anticipatamente un prestito con eurofiditalia, ma nell’erogazione del prestito successivo all’estizione sono passate 5 quote non dovute .Ho fatto richiesta di rimborso tramite fax raccomandate ecc… ma non ho ricevo risposta!!Se qualcuno mi sa suggerire a chi devo rivolgermi gli sarei molto grato.

  • massimiliano ha scritto:

    HO ESTINTO ANTICIPATAMENTE IL PRESTITO CON EUROFIDITALIA, PAGANDO 7 RATE IN PIU, E CHIEDENDO GIUSTAMENTE LA RESTITUZIONE DELLE RATE, MA DA POCO HO SAPUTO CHE LA SOCIETA’ E FALLITA. E POSSIBBILE CHE ANCHE L’AMMINISTRAZIONE DI APPARTENENZA PUR SAPENDO DEL FALLIMENTO A UGUALMENTE VERSATO LE RATE FINO AD OGGI.

  • prestito ha scritto:

    Ciao Massimiliano, certamente la tua amministrazione al fine di evitare noie avrà pagato le rate; tu avevi comunicato all’azienda che il prestito era stato estinto?
    Cmq non sei il primo a lementarsi di Eurofiditalia e nonc redo che non sarai nemmeno l’ultimo.

    Contatta un avvocato sei vuoi rivedere una parte dei tuoi soldi.

  • gaetano ha scritto:

    andando all’inps ho scoperto ke è stato bloccato im mio codice fiscale da eurofiditalia però io sto pagando regolarmente. vorrei sapèere se qualcuno di voi sa a ki rivolgermi per sbloccarlo o vorrei sapere come fare grazie anticipatamente

  • Bruno ha scritto:

    Ho estinto anticipatamente il mio prestito con FIDITALIA pagando 9 rate in più.L’INPS aveva ricevuto comunicazione per spostare i versamenti da EUROFIDITALIA a NEOS…ma quei mangiapane a sbafo dei funzionari e impiegati INPS si sono guardati bene di cambiare coordinate e salvaguardare il proprio assistito.Questa è la vera mafia….FINANZIARIE che falliscono scientificamente ed Amministrazioni Statali che se ne fregano.Ci stanno spremendo come limoni e nessuno paga….è la fine del DIRITTO.

  • Barbara ha scritto:

    Sono messa come te Bruno…..

    sai cosa possimao fare.. ????????????????

  • fabio ha scritto:

    ho effettuato una cessione del quinto con idea e ora tramite una finanziaria mediatrice stavo provando ad avere il conteggio per l’estinzione anticipata,è da marzo che mi prendono in giro dicendo che ce un curatore fallimentare,sapete come aiutarmi?grazie

  • alessandro ha scritto:

    chi ha estinto anticipatamente (come me) una cessione del quinto con eurofiditalia e dovrebbe ottenere un rimborso deve inviare una richiesta con relativa documentazione al tribunale fallimentare di roma contattando la curatrice fallimentare di eurofiditalia e poi aspettare il rimborso………..io sto apettando da gennaio

  • Michele ha scritto:

    Ho estinto anticipatamente un debito con la euro Fiditalia e nel chiedere il conteggio estintivo sono venuto a conoscenza che nel frattempo era subentrata una nuova società perchè la Euro Fiditalia era fallita, una volta arrivato il conteggio estintivo, la nuova società mi comunicava che ero insolvente di nove rate, da una verifica sulle mie buste paga, si evingeva chiaramente che le rate erano state regolarmente versate dall’amministrazione di appartenenza ma alla Fallita Euro Fiditalia. Dopo decine di fax e centinaie d telefonate a mie spese, ottengo una risposta scritta da dove si evincie chiaramente che la nuova società aveva communicato in tempo utile alla mia amministrazione di appartenenza di non proseguire a mandare le rate alla Euro Fiditalia ma a loro. Detto questo, morale della favola, il sottoscritto deve avere indietro 9 rate e se pur rivolgendosi al Tribunale di Roma per avere accesso al passivo, a tutt’oggi non ho avuto la benchè minima risposta da parte di chi che sia, vorrei per tanto sapere a chi potermi rivolgere per avere una risposta degna di apprezzamento.

  • domenico ha scritto:

    per quanto riguarda il fallimento di eurofiditalia lo scrivente fa’ presente che dopo aver estinto i pagamenti l’ente pensionistico inpdap a continuato a trattenere le rate pur avendo dato il benestare ad altra finanziaria e come mi hanno riferito che a distanza di 10 mesi le rate in piu’ che ho pagato non si sa dove sono andate a finire!!!!!!!!!!!!!. A questo punto consiglio di fare causa a l’ente pensionistico che pur sapendo del fallimento ha continuato a trattenere le rate purtroppo gli sbagli degli altri siamo sempre noi ad andarci di mezzo e da premettere che con carte scritte indirizzate all’ente facendo presente che altra finanziaria era subentrata a eurofiditalia questi me ne hanno trattenute 6 rate in piu’ che non so’ se riusciro’ a recuperare. Mi dimenticavo l’inpdap mangia pane a tradimento mi sta’ trattenendo la doppia rata della nuova finanziaria da quando aveva dato il benestare ci rendiamo conto con chi abbiamo a che fare? povera italia gia’ corriamo per superare la crisi e io pago

  • ernesto ha scritto:

    buongiorno chi mi sa aiutare, io avrei bisogno della liberatoria per poter riscuotere un fondo gomma plastica, a chi mi posso rivolgere. GRAZIE.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>