Home » Prestiti Personali

Eurisc: in calo la domanda di prestiti alle famiglie

17 dicembre 2009

eurisc-prestiti-alle-famiglieA novembre continua a calare la domanda di prestiti da parte delle famiglie italiane.
L’, il Sistema di Informazioni Creditizie di che censisce i dati relativi ad oltre 70 milioni di linee di credito, ha registrato  una nuova riduzione pari a un -4%, a parità di giorni lavorativi, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Di seguito riportiamo la tabella con l’andamento della domanda di prestiti da gennaio a novembre 2009  rapportate all’anno precedente, a parità di giorni lavorativi. 

PRESTITI

Var. % su anno precedente

Giorni lavorativi: differenza su anno precedente

Var. % su anno precedente ponderata
(a parità di gg. lavorativi)

Totale 2008

-3%

0

-4%

Gennaio 2009

-14%

-2

-5%

Febbraio 2009

-9%

-1

-4%

Marzo 2009

10%

+2

0%

Aprile 2009

-12%

0

-12%

Maggio 2009

-12%

-1

-7%

Giugno 2009

-3%

+1

-7%

Luglio 2009

-7%

0

-7%

Agosto 2009

1%

+1

-4%

Settembre 2009

-1%

0

-1%

Ottobre 2009

-6%

-1

-1%

Novembre 2009

1%

1

-4%

Fonte: EURISC – Il Sistema CRIF di Informazioni Creditizie

Analizzando la domanda di prestiti nei i primi 11 mesi dell’anno, è evidente che il settore del credito al consumo risente ancora delle conseguenze del credit crunch:  rispetto al 2008  questa tipologia di finanziamenti la situazione ha registrando un calo del 5%.

PRESTITI

Var. % 2009 su 2008

Var. % 2008 su 2007

Var. % 2007 su 2006

Gennaio-Novembre

-5%

-3%

+14%

Fonte: EURISC – Il Sistema CRIF di Informazioni Creditizie

fonte:http://www.osservatoriofinanziario.it/of/newslarge.asp?id=760

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>