Home » Prestiti Personali

Crif: a giugno cala del 3% la domanda dei prestiti

27 luglio 2009

crifNel mese di giugno la domanda di prestiti da parte delle famiglie italiane ha registrato un calo del 3% rispetto allo stesso mese del 2008.
A rendere noto il dato è un’indagine condotta da , azienda specializzata nella gestione di sistemi di informazioni creditizie, resa possibile grazie al patrimonio informativo di Eurisc che raccoglie dati relativi a 70 mln di linee di credito.

In realtà l’intero semestre del 2009 si chiude con un segno negativo pari al -6% rispetto al 2008. Ma se si considerano i dati relativi al biennio precedente i risultati sono ancora più sconfortanti. “Se infatti il confronto tra i primi 6 mesi del 2008 e il pari periodo del 2007 evidenziava ancora una tenuta, con una crescita zero (0%), la differenza appare molto più significativa se si risale al confronto 2007 su 2006, che aveva segnato un +15%.” si legge nella nota della Crif.

Le rilevazioni evidenziano inoltre che le classi di importo dei prestiti più richieste sono quelle fino a 5 mila euro, con  una quota nel primo semestre di oltre il 41%, e quelle da 10 mila a 20 mila e da 5 mila a 10 mila che hanno entrambe una quota pari al 24%.
Per quanto riguarda la durata dei finanziamenti, le famiglie prediligono quella tra 5 e 10 anni con una quota del 21% nel primo semestre, seguita da quelle da 4 e 5 anni, con una quota del 18%, mentre le durate fino ad un anno hanno registrato una quota del 16%.

Nonostante il segno negativo rispetto all’anno precedente, il mese di giugno fa comunque registrare una ripresa rispetto a maggio, riducendo sia nel credito finalizzato e sia in quello la flessione del 7%. Saranno le prossime analisi a rivelarci se ci troviamo all’inizio di una reale ripresa del mercato creditizio o, come già avvenuto nei mesi scorsi, esclusivamente di fronte a miglioramenti temporanei.

fonte: http://www.borsaitaliana.it/borsa/area-news/news/mf-dow-jones/italia-dettaglio.html?newsId=632415&lang=it

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>