Home » Prestiti Personali

Consolidare i prestiti: dove conviene?

22 febbraio 2011
Pubblicità

Se ci si ritrova di fronte alla necessità di non poter più pagare due o più rate di finanziamento, oggi l’utente ha la possibilità di ricorrere al cosiddetto Consolidamento Prestito, un’operazione offerta da diversi istituti di credito per far si che il richiedente possa alleggerire il proprio debito, attraverso l’ esborso di un’ unica rata, magari dilazionata in un periodo medio- lungo.

Si tratta di un prodotto oggi molto richiesto, anche se per ottenerlo vengono richiesti requisiti e garanzie di una certa consistenza.

Vediamo da vicino alcuni di essi, soffermandoci su criteri di valutazioni importanti quali il tasso, la durata e l’ importo massimo richiedibile.

Credit Express Compact è il prodotto di consolidamento offerto da Unicredit Banca, che concede importi fino ad un massimo di 50 mila euro, finalizzati all’ estinzione di prestiti contratti dal richiedente presso altri istituti finanziari; il rimborso avviene tramite addebito sul conto corrente e la durata va da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 120, per importi che superano i 30 mila euro.

Il tasso d’interesse applicato è fisso ( con tan 10,50% e taeg  max 12,46), è prevista una penale pari all’ 1% in caso di estinzione anticipata, mentre la copertura assicurativa è facoltativa; non c’è  alcuna spesa di istruttoria, mentre è presente l’ imposta sostitutiva che oscilla fra lo 0,25% ed il 2%, a seconda della tipologia di prestito, oltre all’ imposta di bollo.

Unicredit, tramite la formula del Credit Express Compact, consente anche di ottenere una liquidità aggiuntiva.

Veniamo a MPS con il suo prestito Tuttofare Una, che prevede l’erogazione di prestiti fino a 30 mila euro con una durata minima di 12 mesi e massima di 120; si tratta di un prodotto con il quale la Banca consente di coprire un buon numero di finanziamenti e che trova i suoi punti di forza nella possibilità di definire rata e durata, iniziare a pagare trascorsi 2 mesi dall’ erogazione, ottenere ulteriore liquidità, saltare una rata, rimborsandola alla fine.

I tassi di interessi sono fissi (tan 11,65% e taeg max 16,95%), le spese di istruttoria pari all’ 1,50% dell’ erogato ed assicurazione di copertura obbligatoria, il cui costo massimo è dell’ 8% del capitale finanziato.

Infine spulciamo l’offerta di Neos, che offre un prestito per consolidamento fino a 75 mila e con durata massima di 120 mesi: Azzeraprestiti.

Rispetto ai precedenti presenta un tasso di interesse sensibilmente più alto e che si differenzia a seconda della tipologia di richiedente (tan 16,34% e taeg max 16,95% per il privato; tan 17,13% e taeg max 17,97% per Aziende e ditte individuali).

Le commissioni di istruttoria ammontano a 500 euro, l’ estinzione anticipata prevede una penale dell’ 1%, mentre la copertura assicurativa è facoltativa.

Dai prodotti analizzati, tutti con la stessa finalità, si evince come alcuni risultino essere più vantaggiosi in termini tasso di interesse e spese, mentre altri, per la possibilità di finanziare importi maggiori e consentire l’ estinzione di un buon numero di esposizioni.

Ognuno delle offerte prevede requisiti di accesso obbligatori, in fatto di reddito, tipologia di lavoro ed età.

Non si dimentichi mai di consultare fogli informativi e condizioni prima di procedere alla scelta del prestito.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

2 commenti »

  • Fabio ha scritto:

    Buongiorno

    Noto un grande errore d’informazione sul prodotto Neos che forse non trattate direttamente.
    L’azzera prestiti è 40 Mila euro in max 120 mesi per importi superiori ai 20 mila.
    Con Tan min. 6,50/6,90 .

    Il vostro esempio è completamente sballato visto che il tasso di usura è 16,05 di Taeg ed essendo Neos di tutto rispetto non capisco.
    Per info sempre precise si prega di rifarsi ai fogli informativi delle società o nelle filiali a Marchio Neos..

    a disposizione per chiarimenti.

  • laura ha scritto:

    Buongiorno Fabio,
    a seguito della tua segnalazione abbiamo effettuato ulteriori verifiche relativamente al prodotto “Azzeraprestiti” della Neos e ti confermiamo che le informazioni da noi fornite in merito corrispondono esattamente a quanto pubblicizzato dalla stessa Neos Finance Spa. Se desideri fugare personalmente ogni dubbio puoi prendere visione del foglio informativo dell’Azzeraprestiti pubblicato anche sul sito ufficiale della Neos.
    Ti ringraziamo comunque per il contributo fornito e cogliamo l’occasione per precisare che Prestitotto non stipula contratti di prestiti o di mutui ma offre a tutti i suoi utenti gli strumenti conoscitivi necessari al fine di effettuare una scelta consapevole e ponderata del prestito o del mutuo che intendono contrarre.
    La Redazione

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>