Home » Prestiti alle Imprese, Prestiti Personali

Bankitalia, nel III trimestre 2009 calano i prestiti alle imprese e alle famiglie

7 gennaio 2010
Pubblicità

prestiti-alle-famiglie-settembre-2009A settembre 2009 i prestiti alle imprese sono diminuiti rispetto all’anno precedente dell’1,2 mentre per quanto riguarda le famiglie si registra un aumento del 2,9%. I dati sono stati presentati da Banca d’Italia, nell’analisi dedicata all’andamento del credito nelle regioni italiane nel terzo trimestre del 2009.

Il divario tra Mezzogiorno e Centro Nord si e’ ridotto per il secondo trimestre consecutivo, portandosi al 1,3 punti percentuali. Tra le regioni meridionali, i tassi sono risultati mediamente piu’ elevati in Calabria e in Sicilia (rispettivamente del 6,6% e 6,4%), più contenuti in Sardegna e in Puglia (5,3 e 5,5 per cento). Tra le regioni del Centro Nord i tassi di interesse sulle operazioni a breve termine sono risultati significativamente più elevati della media d’area in Liguria (6,1 per cento).

Il tasso annuo effettivo globale (TAEG) sulle nuove operazioni a medio e a lungo termine e’ risultato pari al 2,8 per cento al Centro Nord e al 3,5 nel Mezzogiorno, con un divario pari a 0,7 punti percentuali, lievemente superiore a quello rilevato nel mese di giugno.
Gli scostamenti più rilevanti rispetto alle medie d’area si sono registrati nella provincia autonoma di Bolzano e in Umbria al Centro Nord e in Sardegna nel Mezzogiorno.

Al termine del terzo trimestre del 2009 i depositi bancari delle famiglie consumatrici e delle imprese italiane hanno registrato un tasso di crescita del 4,8 per cento su base annua, in rallentamento rispetto a giugno (5,5 per cento; tavola 3). Il rallentamento, che ha caratterizzato entrambe le ripartizioni territoriali, e’ stato piu’ intenso per le famiglie. I tassi passivi sui conti correnti sono scesi di due decimi di punto rispetto al precedente trimestre, portandosi allo 0,4 per cento.

fonte: http://www.ilgiornale.it/milano/in_calo_prestiti_privati_29_famiglie/05-01-2010/articolo-id=411397-page=0-comments=1


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>