Home » Cessione del quinto, Prestiti Personali

Adiconsum rivolge un appello ad Abi per l’idebitamento delle famiglie

4 settembre 2009
Pubblicità

indebitamentoContinua l’azione di contro il sovraindebitamento delle famiglie italiane.
Un nuovo preoccupante fenomeno potrebbe compromettere ulteriormente la posizione finanziaria di migliaia di cittadini: l’offerta di finanziamenti su internet.

Secondo le rilevazioni dell’Associazione dei consumatori i prestiti “veloci e senza troppe domande” pubblicizzati in Rete, nascondono tassi altissimi che spesso arrivano a sfiorare la soglia dell’usura.

Fabio Picciolini, responsabile credito di Adiconsum, ha dichiarato : “Internet fa crescere l’ e il rischio di default, soprattutto con operazioni come la cessione del quinto e la delegazione di pagamento che impegnano direttamente parte dello stipendio senza adeguate verifiche”.

Questa situazione avrebbe spinto l’Adiconsum a rivolgere un appello direttamente ad e Assofin per estendere alle famiglie la moratoria concessa alle imprese.

L’Associazione Bancaria Italiana ha infatti sottoscritto un accordo con la Confindustria per una moratoria dei debiti di dodici mesi.
Se tale accordo includesse anche le famiglie, sarebbe secondo Adiconsum, “una soluzione che facendosi carico delle difficoltà temporanee di molte famiglie concorrerebbe a sostenere i consumi, oltre che a ricreare un clima di fiducia verso il sistema bancario.

Inoltre Adiconsum ha richiesto l’intervento immediato del Parlamento, per attuare una riforma della legge sulla prevenzione usura, e del Governo per emanare un decreto d’urgenza per bloccare o sostenere economicamente tutte le categorie deboli, a partire dai pensionati e dalle famiglie con persone diversamente abili.

fonte: http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?del=20090821&fonte=TLB&codnews=644


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>