Home » Mutui, Prestiti alle Imprese, Prestiti Personali

ABI annuncia la lenta ripresa dell’economia

11 gennaio 2010
Pubblicità

abi-ripresa-economicaLa “grande moria delle vacche” sembra esser giunta al termine. Dopo una pessima annata, l’economia italiana si avvia alla lenta ripresa. A sostenerlo è l’analisi macroeconomica contenuta nell’AFO-Financial Outlook diffusa dall’ secondo cui il Pil tornerà a crescere dello 0,6% nel corso del 2010 e dell’1,6% nel 2011.

Previsioni incoraggianti per la produzione industriale in graduale risalita dallo scorso maggio; anche gli indicatori di fiducia di consumatori e imprese proseguono il loro recupero. Il mercato del lavoro però continua a risentire degli effetti della crisi registrando un tasso di disoccupazione pari a ottobre 2009 al 9,8%.

Ancora lontato dalla ripresa il settore bancario: gli utili netti, dopo essersi dimezzati nel 2008, si sono ridotti ancora del 45% nel 2009 e pur segnando una leggera inversione di tendenza nel 2010 (+8%) si manterranno ancora lontani dai livelli pre-crisi. Confermato anche il trend di crescita delle sofferenze: +34% nel 2009, +27% nel 2010 e +9% nel 2011.

Tuttavia il tasso di crescita dei prestiti erogati a famiglie e imprese – intorno allo 0,5% nel 2009 – tornerà a salire al 3,4% nel 2010 ed al 4,3% nel 2011.
Il credito alle imprese che nel mese di settembre ha registrato un tasso di variazione su base annua per la prima volta negativo (-0,2%), a partire dalla prima metà dell’anno dovrebbe crescere del 2,6% nel 2010 e del 3,2% nel 2011.

I sono cresciuti, soprattutto grazie ai mutui per l’acquisto di abitazioni, del 3,5% nel corso del 2009, e continueranno a crescere dell 4,7 nel 2010 e del 6% nel 2011.

fonte: http://www.abi.it/manager?action=show_document&portalId=1&documentId=11128%20


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>