Home » Prestiti Finalizzati

Impianti fotovoltaici gratuiti

15 aprile 2010
Pubblicità

Come ottenere un impianto fotovoltaico a costo zero o quasi? In Umbria ne hanno creati ben mille, su proposta dalla Comunità Montana dei Monti Martani, del Serano e del Subasio. Gli impianti sono stati promossi da ENER – Ente Nazionale per le Energie Rinnovabili – ed Energesco srl, che hanno studiato un metodo di condivisione tale da permettere un guadagno sia per il cittadino che per le società energetiche.
La cosa speciale di queste iniziativa è che chiunque voglia partecipare al progetto potrà ottenere l’energia dell’impianto con un contributo pari solo a 300 euro. I pannelli fotovoltaici, infatti, saranno studiati per fungere da copertura per alcuni gazebo da 20 mq con strutture in legno e ferro che saranno installati nei giardini di coloro che aderiranno all’iniziativa e produrranno 3 kWh. C’è logicamente bisogno di un terreno che abbia una buona esposizione verso sud e una base su cui poggiare la struttura che sarà a carico dell’utente. Dopo di che l’unica condizione è concedere l’accesso al conto Energia Valore per tutta la durata del rapporto. In questo modo qualsiasi cittadino potrà ottenere un gazebo nel proprio giardino che allo stesso tempo produrra energia di cui usufruire, alla modica spesa di 300 euro, mentre l’ente Ener otterrà di poter rivendere al sistema l’energia in eccesso guadagnandone.

Fonte: http://www.risparmiodienergia.it/energia-solare/in-umbria-1000-impianti-fotovoltaici-a-costo-quasi-zero/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

1 commento »

  • Luca Micaeli ha scritto:

    Vedo che purtroppo questo post è vecchio, ma mi sembra una iniziativa eccezionale, tra l’altro nemmeno molto pubblicizzata. Peccato saperlo solo un anno dopo.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>