Home » Prestiti Finalizzati

Credito al consumo pochi controlli, famiglie in crisi

23 febbraio 2010
Pubblicità

Famiglie in crisi per colpa dei debiti; è pari a 110 miliardi l’indebitamento delle famiglie italiane, un valore di tre volte superiore a quello di 7 anni fa. Secondo un’analisi della Commissione Finanza della Camera i prestiti alle famiglie, ma soprattutto il credito al consumo sono la causa di questo disagio. Diminuiscono i prestiti personali, aumentano le cessioni del quinto dello stipendio ed i finanziamenti al consumo; ma aumentano anche i costi legati ai prestiti che, secondo la ricerca, sono superiori alla media Europea. Poca trasparenza, troppi intermediari finanziari e nessun controllo; il credito al consumo è troppo esposto, secono la commissione, e non ci sono tutele contro le frodi né rispetto per la privacy dei richiedenti.

Le famiglie italiane hanno perso il controllo dei propri debiti, spesso a causa di scarse tutele e poca chiarezza; troppe clausole contrattuali che spesso sconfinano «in vere e proprie pratiche commerciali scorrette». 500mila euro di multa per i trasgressori che applicano contrattuazioni non proprio “regolari”, questo il non-incentivo che dovrebbe, secondo lo stato, limitare il fenomeno. , in particolre per le ; per non parlare poi delle catene di grande distribuzione dove personale spesso incompetente in materia finanziaria tenta di spiegare al consumatore gli aspetti dettagliati dei finanziamenti erogati al consumo e le conseguenze di contratti di finanziamento.

Fonte: Radio 24 Mattino, Economia,  Soldi&Dintorni 8.17

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economia%20e%20Lavoro/2010/02/controlli-credito-consumo.shtml?uuid=5847895e-1ef6-11df-973b-d71534057fb5&DocRulesView=Libero


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>