Home » Prestiti alle Imprese

Veneto: fondi per lo sviluppo delle pmi

23 febbraio 2010

Prestiti alle imprese di piccola e media taglia che decideranno, nella regione , di attuare politiche per lo sviluppo aventi come fulcro la ricerca e l’innovazione. Per accedere ai prestiti regionali, il Veneto ha posto solo una condizione: che le aziende richiedenti svolgano attività nei seguenti settori: estrazione di minerali da cave e miniere; attività manifatturiere quali fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata; fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento, costruzioni; commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli; attività dei servizi di alloggio e di ristorazione; produzione di software, consulenza informatica e attività connesse; attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici.
Una vasta gamma di attività tutto sommato, ma che dovranno garantire l’uso dei fondi esclusivamente per processi di innovazione e ricerca applicata volta alla creazione o al miglioramento di tecnologie e prodotti aziendali. Il margine di tempo per presentare la domanda è più che ampio, scade infatti a termine 2015; il prestito può arrivare a coprire il 100% del progetto con importi da 100.000 euro a 2.000.000 di euro (3.000.000 di euro nel caso di Prestito partecipativo agevolato). L’intero ammontare del prestito dovrà essere restituito in un tempo massimo di 84 mesi.

Fonte: http://www.businessonline.it/news/9920/Finanziamenti-2010-regione-Veneto-per-le-aziende-i-fondi-di-innovazione.html

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>