Home » Prestiti alle Imprese

Start up imprese, ecco i prestiti delle banche

17 marzo 2010
Pubblicità

Le banche offrono un’ampissima gamma di prodotti dedicati alle imprese e per le più svariate esigenze: finanziamenti a breve e lungo termine, prestiti a settori specifici, per il risparmio energetico e addirittura per il pagamento del TFR.

L’altra faccia, quella business, dei finanziamenti è ricca quanto quella destinata alle famiglie. Eppure sono ancora poche le banche che assistono gli imprenditori, proprio nella fase più delicata della propria attività…. lo start up.
Prestitotto passa in rassegna gli istituti di credito che propongono finanziamenti per supportare le necessità iniziali di liquidità, per l’acquisto di macchinari, attrezzature e agevolare il finanziamento delle scorte iniziali.

Banca Sella ha ideato la Linea Finanziamenti Aziende Start Up per Imprese produttive, commerciali o erogatrici di servizi costituite da non oltre 18 mesi dal momento della richiesta. La linea soddisfa diverse esigenge:
- Liquidità Aziendale e/o Garanzia di Impegni da Assumere nei Confronti di Terzi, con affidamento in conto corrente, o credito di firma per un importo massimo concedibile: 25.000,00 Euro
- Investimenti da Realizzare in Beni Materiali e/o Immateriali, con forma tecnica di mutuo per importi massimi di 50.000,00 euro elevabili a 75.000,00 in presenza di garanzie Confidi o Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale
- Finanziamento Scorte, con mutuo chirografario per un importo massimo concedibile di 25.000 euro
- Locazione di Autoveicoli, Beni Strumentali, Attrezzature e Immobili in forma di leasing

Banca Marche ha ideato per questa esigenza “”, un prestito d’onore, nella forma  prestito chirografario, non assistito da garanzie di alcun tipo, con una durata massima di  84 mesi con importo massimo finanziabile di  € 20.000 in caso di Ditta Individuale o Lavoratore Autonomo e di € 40.000 in caso di Società di Persone.
Easy Start Up è rivolto a chi non sia titolare di Partita IVA da più di 6 mesi, non abbia già costituito la Ditta Individuale o la Società di Persone o sia titolare di quote di partecipazione in Società di Persone, Società Cooperative o Società di Capitali non quotate e non abbia subito azioni pregiudizievoli.

Unicredit ha creato – dedicati a coloro che intendono realizzare un’attività imprenditoriale o svilupparne una avviata da meno di 18 mesi, nelle regioni: Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Emilia Romagna. L’impresa può avere qualsiasi forma giuridica. È necessaria l’iscrizione alla C.C.I.A.A. da non più di 18 mesi e regolarità nel pagamento dei diritti camerali assenza di elementi pregiudizievoli.

fonte: https://www.sella.it/imprese/crediti_e_finanziamenti/finanziamenti/start_up/finanziamenti_start_up.jsp
http://www.bancamarche.it/viewdoc.asp?CO_ID=1531&tree=1934
http://www.unicreditbanca.it/it/imprese/finanziamenti/startup/?idc=14816


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

2 commenti »

  • antonio ha scritto:

    Salve, sono un ragazzo di 34 anni disoccupato da febbraio del 2011.
    Vorrei aprire un Bar sottoforma di ditta individuale e volevo chiedere se potevo usufruire di un leasing per start up di cira 22000€.
    Non ho ne busta paga ne garante. E’ possibile richiederlo?
    Grazie mille

  • defilippis ha scritto:

    Vada su http://www.Prestitotto.it e cerchi il mediatore in attività finanziaria più vicino a Lei, saprà sicuramente come aiutarLa

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>