Home » Prestiti alle Imprese

Sondaggio Banca d’Italia: per le imprese un 2009 negativo

9 novembre 2009
Pubblicità

banca-ditaliaLe Filiali della Banca d’Italia hanno condotto il XVII sondaggio congiunturale, coinvolgendo 3.874 imprese con almeno 20 addetti, di cui 2.795 appartenenti all’industria in senso stretto e 1.079 ai servizi privati non finanziari.

Il questionario comprendeva, alcuni quesiti relativi alla valutazione delle condizioni del credito,  variazioni dei livelli occupazionali nei primi nove mesi del 2009 e relative previsioni per i prossimi tre mesi, utilizzo di strumenti di gestione dell’occupazione dipendente inclusa la Cassa Integrazione Guadagni, giudizio sugli effetti dell’attuale recessione sui livelli di capacità produttiva.

Dalle rilevazioni emerge che:

1) Rispetto ai piani di investimento formulati alla fine dell’anno scorso, nel complesso del 2009 tre imprese su dieci stimano di effettuare una spesa minore, solo una maggiore. Per il 2010 la quota di aziende che segnala un calo dell’accumulazione di capitale supera di 6 punti percentuali quella di quante ne prefigurano un incremento.

2) Quasi un terzo delle imprese segnala un inasprimento delle condizioni di finanziamento (erano il 36 per cento agli inizi dell’anno). Per la maggioranza delle imprese crescono inoltre le dilazioni di pagamento concesse ai clienti.

cessione-del-quinto-dueggimoney

3) I giudizi che indicano una diminuzione dell’occupazione media del 2009 prevalgono rispetto a quelli che prefigurano un aumento (36 contro 16 per cento). Sulla base delle valutazioni delle aziende, i dipendenti, già ridottisi dell’1,6 per cento nei primi nove mesi dell’anno, calerebbero di un ulteriore 0,8 per cento nell’ultimo trimestre.

4) Poco meno della metà delle imprese industriali ha fatto richiesta di utilizzare la Cassa Integrazione Guadagni nel corso del 2009.

5) Il 29 per cento delle imprese prevede di chiudere l’esercizio 2009 in perdita (17 per cento rilevata nel sondaggio dell’anno scorso).

fonte: http://finanza.repubblica.it/News_Dettaglio.aspx?del=20091104&fonte=TLB&codnews=715


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>