Home » Prestiti alle Imprese

Puglia: prestiti alle imprese turistiche

4 marzo 2010
Pubblicità

La nuova marea di finanziamenti in arrivo dalla Regione è dedicata al mondo del turismo, una risorsa importante per il Sud Italia ma che difficilmente dispone dei fondi necessari allo sviluppo ideale.

Le imprese di servizi e prodotti legate al mondo del turismo potranno da oggi fare affidamento su un nuovo fondo dedicato a progetti di investimenti per il miglioramento locale dell’azienda.

Due sono le possibilità per le imprese a seconda delle loro qualità:

  1. le medie imprese ed i consorzi tra piccole e medie imprese con progetti di investimento nel settore possono richiedere un prestito a fondo perduto di importo tra i 2.000.000 ed i 20.000.000 di euro per creare e gestire un Programma Integrato di Investimento (PIA Turismo).
  2. In alternativa le piccole imprese, sempre appartenenti al settore turistico, possono richiedere il finanziamento solo dimostrando di impiegare meno di 50 dipendenti e fatturare meno di 10.000€.

Le agevolazioni proposte dalla regione Puglia sono varie e piuttosto diverse in dipendenza da vari fattori, si suggerisce di contattare la regione per maggiori e più dettagliate informazioni.

Fonte: http://www.aiutidistato.it/2010/02/puglia-aiuti-turismo/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>