Home » Prestiti alle Imprese

Le regioni più innovative sostengono le piccole e medie imprese

20 gennaio 2010
Pubblicità

Regioni finanziano nel imprese

Per uscire dal periodo di crisi in cui sono cadute le imprese italiane e rilanciare consumi e produzioni lo stato italiano cerca di intervenire con riforme e decreti legge. Purtroppo le realtà territoriali sono spesso troppo particolari per essere avvantaggiate da pretese nazionalistiche. Ecco allora che dove fallisce lo stato italiano entrano in gioco le Regioni, enti più flessibili e soprattutto più realisticamente vicini al territorio di riferimento, ed addentri al carattere peculiare di ogni zona.

Per sopperire alla crisi dilagante le regioni più avanzate propongono interventi finanziari ad hoc sviluppati sulle reali esigenze del territorio e calibrati sulle forze economiche delle amministrazioni locali.
Strumenti anticrisi di ogni genere per il sostegno alle famiglie, al prestito alle imprese e all’accesso al lavoro studiate nei dettagli per rilanciare le autonomie locali. Nelle Marche, ad esempio, vengono sostenute le imprese che investono in nuove assunzioni; in Emilia Romagna, invece, si punta sugli incentivi all’agricoltura di qualità e alla protezione del territorio che sono marchi di fabbrica della zona Padana. Anche il Friuli Venezia Giulia garantisce nuovi prestiti e per lo sviluppo rurale ed artigiano alle aziende locali. Manovre ridotte in capitali ma più flessibili e gestibili, quindi adatte a sostenere le realtà territoriali realmente in crisi evitando gli sprechi.

Fonte: ItaliaOggi7 18/01/2010 Pag. 10


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>