Home » Finanziamenti Pubblici, Prestiti alle Imprese

Incentivi che fanno guadagnare le imprese

2 aprile 2010
Pubblicità

Risparmiare e magari guadagnare dalla gestione dei propri impianti è una priorità per tutte le aziende, specialmente piccole e artigiane che desiderino mantenersi attive sul mercato.

Grazie agli incentivi per la produzione di energia eolica dedicati alle piccole e medie imprese la cosa è fattibile soprattutto per chi possiede sedi sul crinale appeninico oltre i 600 metri sul livello del mare o lungo zone costiere o particolarmente ventilate.

I sistemi eolici permettono infatti di affrancarsi dai costi di fornitura elettrica e di rivendere l’energia prodotta in eccesso e quindi non utilizzata dalla pmi ai distributori della zona, guadagnandone.

Le aziende che intendano interessarsi al progetto potrebbero costruire impianti eolici di taglia media o piccola e potenza tra 1-1,5 Kw e 20 KW, realizzabili anche da privati o piccole società rispondenti ai criteri minimi di produzione. Tali impianti oltre a soddisfare le proprie necessità energetiche abbattendo i costi potrebbero essere una fonte di introiti grazie al meccanismo illustrato. I prestiti necessari alla costruzione degli impianti sarebbero quindi subito ripagati.

Fonte: http://www.pmi.it/green-economy/articoli/6648/p1/impianti-eolici-e-incentivi.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>