Home » Prestiti alle Imprese

Credito alle pmi: in calo anche con condizioni meno severe

10 febbraio 2010
Pubblicità

credito-alle-pmiSi allenta la stretta creditizia sulle imprese italiane. L’Isae, istituto di analisi economica, ha reso noti i dati relativi all’accesso al credito da parte delle pmi, che non testimoniano miglioramenti eclatanti ma un graduale allentamento delle condizioni imposte nel 2008 in regime di crisi.

Nella rilevazione di gennaio la quota di imprese che segnala un aggravio delle condizioni di credito si è attestata al 18,4% nel settore manifatturiero (contro un massimo del 43,5% a novembre 2008), al 14% nei servizi (massimo al 49%, novembre 2008), al 12,3% nel commercio (massimo al 43,1%amarZo 2008) e al 34% nelle costruzioni (massimo al 52% a maggio 2009).

Oltre all’inasprimento delle condizioni d’offerta, le imprese hanno dovuto fare i conti con un razionamento del credito che nel 2008 è stato particolarmente severo nelle costruzioni, dove la quota d’imprese che non hanno ottenuto il credito richiesto è stata del 13% nel maggio 2009; analogamente, nel settore manifatturiero e nei servizi la quota d’imprese razionate ha raggiunto tra la fine del 2008 e i primi mesi del 2009 punte superiori all’8%.

Intanto la Banca d’Italia, nel bollettino statistico “Moneta e banche”, ha pubblicato i dati sull’andamento dei prestiti nell’ultimo mese del 2009. Le imprese hanno registrato nel mese di dicembre un calo pari al -1,5% (dopo il -0,1% del mese di novembre, sempre sui dodici mesi), mentre i prestiti alle famiglie sono cresciuti del 6% nei dodici mesi.

fonte: Il Sole24Ore 10 febbraio


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>