Home » Prestiti alle Imprese

Chilometro zero, sostegno alle imprese agricole

22 febbraio 2010
Pubblicità

L’agricoltura va aiutata e sostenuta in quanto motore primario della nazione. Gli agricoltori sono tra le categorie più bistrattate a causa dello sfruttamento e dei bassi ricavi dovuti ai troppi passaggi del processo di vendita.

Iniziative a Kilometro zero, si punta a questo per salvare l’ambiente, per abbassare i prezzi al dettaglio degli alimenti agricoli ed per aiutare le famiglie in crisi; ma soprattutto, le iniziative a sono un modo per aiutare i coltivatori diretti che sono costretti a bassissimi guadagni a causa di fattori esterni come trasporto ed intermediari.

FriulAdria e hanno quindi deciso di unirsi per sostenere le imprese agricole. I progetti messi in atto dalle due associazioni sono vari; innanzi tutto è necessario guidare gli agricoltori nel passaggio alle energie pulite e quindi all’auto sostentamento energetico, come voluto dalla Comunità Europea e come già sostenuto, attraverso speciali fondi e prestiti, da altri enti. Allo stesso tempo, Cariparma e Coldiretti, creeranno canali di vendita diretta, i cosiddetti canali a km 0; per sostenere questa iniziativa hanno stanziato un fondo di 150 milioni di euro a favore delle imprese agricole che si uniranno al progetto.

Fonte: http://www.vostrisoldi.it/articolo/cariparma-e-coldiretti-insieme-per-la-vendita-diretta/24895/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>