Home » Prestiti alle Imprese

Cariparma finanzia il fotovoltaico

6 luglio 2010
Pubblicità

Che FriulAdria fosse una banca orientata all’impresa lo avevano dimostrato anche precedenti iniziative, come quelle a sostegno del mercato locale o la decisione di abbassare il CAP del proprio mutuo a tasso variabile con CAP rispetto ai concorrenti. Adesso l’italiana figlia del colosso bancario francese Crédit Agricole ha deciso di stringere un nuovo accordo con l’ICIM, Ente di Certificazione Italiano indipendente, per agevolare i prestiti dedicati allo sviluppo di impianti di produzione energetica verdi.

Insomma fotovoltaico ma anche biomassa ed eolico sono, secondo Cariparma FriulAdria il futuro del domani, uno strumento utile per risparmiare ma anche per guadagnare e tutte le aziende dovrebbero adeguarsi al nuovo trend. Ecco perché la banca si impegna a finanziare progetti di sviluppo in questo senso. Cariparma erogherà i prestiti e ICIM si farà carico dei controlli di qualità sugli impianti in progettazione; il prestito è dedicato alle pmi italiane che vogliano investire nel rinnovabile fino ad un massimo di ben 5 milioni di euro. Per richiedere il prestito bisogna rispondere alle specifiche di Cariparma Energia ed è possibile richiedere fino al 100% del costo di costruzione e messa in opera.

Fonte: http://www.bassitassi.com/finanziamenti-cariparma-icim-energia-verde/12956/


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>