Home » Prestiti alle Imprese

Banche: ancora debole la loro forza patrimoniale

26 novembre 2009
Pubblicità

standardpoorsGli istituti di credito devono aumentare il loro capitale. È l’imperativo di  Standard&Poor’s, l’agenzia di ricerca e valutazione che ha effettuato un’analisi  sulla forza patrimoniale delle 45 banche più grandi del mondo.

S&P ha utilizzato per l’indagine un indicatore nuovo: il Rac ratio , dove Rac sta per «risk aduste capital». Si tratta di un indicatore che calcola quanto capitale una banca ha, in relazione a tutte le sue attività, tenendo conto dei rischi che corre.

Il colosso Hsbc risulta la banca più capitalizzata al mondo seguita da Dexia e Ing Bank. Non male per i grandi gruppi italiani: e saranno anch’esse dopo gli effetti dei rafforzamenti poco sopra la media. mentre Ubs e Citigroup (in attesa dei rafforzamenti patrimoniali) sono tra le più deboli.

Ecco la classifica:

Hsbc Holding 9,2%
Dexia 9,0%
Ing Bank 8,9%
Goldman Sachs Group 8,3%
Morgan stanley 8,1%
Bnp Paribas 7,2%
Societè Generale 7,2%
JPMorgan Chase & Co. 7,0%
Intesa Sanpaolo 6,8%
Unicredit 6,3%
Deutsche Bank 6,1%
Bank of American 5,8%
Ubs 2,2%
Citigroup 2,1%

Dalla UBS è arrivata però subito la smentita, specificando che il rating del 2%, attribuitole da S&P,  non corrisponde all’attuali azioni di rafforzamento patrimoniale della banca.

Standard & Poor’s ha quindi specificato che la sua analisi non tiene conto delle operazioni effettuate dalle banche negli ultimi mesi e che a breve pubblicherà un comunicato supplementare nel quale chiarirà i dettagli della sua analisi. In particolare specificherà che, tenendo conto delle informazioni mancanti, il risk-adjusted capital ratio di UBS salirà al 7,1%, mentre quello di Citigroup al 6,1%.

fonte: Il Sole 24 Ore


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>