Home » Primo piano

Truffare gli italiani costa 7 anni

22 ottobre 2010

Sette anni di reclusione e interdizione perpetua dai pubblici uffici ecco quanto costa frodare gli italiani; o meglio quanto è costato a Massimo Faenza, ex amministratore delegato di Banca Italease, che ha provocato il quasi fallimento della Banca per trarne vantaggio economico.  Secondo i giudici del Tribunale di Milanob che hanno condannato Faenza in primo grado anche se colpevole di associazione a delinquere finalizzata all’appropriazione indebita Faenza potrebbe ripagare il suo debito con la società in 7 anni di carcere.

«Nei fatti il sodalizio non è dissimile da quello dell’associazione a delinquere dedita al furto di bagagli negli aeroporti: gli operatori infedeli potevano benissimo operare l’uno all’insaputa dell’altro, nell’ambito di una struttura organizzativa stabile, che decideva turni e operatività. Chi prelevava i bagagli il martedì poteva anche non conoscere chi li prelevasse il giovedì – ha detto il pm – ciononostante il tutto avveniva in un contesto specifico tale da favorire e organizzare i furti». Sette anni e 20 milioni di risarcimento alla banca (da versare insieme ai complici) e tutto ritornerà come prima.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2010-10-22/condanna-sette-anni-faenza-094346.shtml?uuid=AYu26kcC

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>