Home » Banche e Istituti di Credito, News, Primo piano, Risparmio e Famiglie, Ultime notizie

Risparmio gestito: cala la raccolta fondi

26 settembre 2011

Assogestioni rileva un trend negativo nella raccolta fondi del risparmio gestito

In base ai recenti dati offerti da Assogestioni sul risparmio gestito, la raccolta fondi del mese di agosto si è attestata a 1,8 miliardi di euro. Si tratta di una stima piuttosto negativa se si pensa che per questo tipo di investimento si è registrato un deflusso di oltre due miliardi di euro. Dunque, gli italiani stanno invertendo le proprie abitudini di risparmio, complice soprattutto la crisi economica che incute timore nei risparmiatori, costringendoli a cambiare strumenti finanziari. Se da un lato prodotti come i fondi comuni di investimento e i fondi pensione stanno perdendo rapidamente quota, dall’altro lato però, i fondi chiusi e le gestioni di portafoglio hanno riportato un risultato positivo.
Tuttavia, le incertezze dei mercati rendono le analisi tra i vari prodotti di risparmio piuttosto complesse: è difficile stabilire quale sarà lo strumento finanziario più conveniente, in grado di assicurare il miglior rendimento per il futuro. Allo stato attuale delle cose, la scelta più prudente è quella di diversificare gli investimenti. A tal proposito il mercato offre una vasta gamma di prodotti che di certo saranno in grado di soddisfare le esigenze dei risparmiatori.

Una breve definizione di risparmio gestito

Il risparmio gestito (detto anche asset management) è un’attività finanziaria attraverso la quale degli esperti del settore impiegano il denaro dei risparmiatori per realizzare degli investimenti al fine di ottenerne un rendimento. I principali soggetti specializzati in questa attività sono le banche, le compagnie assicurative, le società di intermediazione immobiliare, ecc. Ad esse spetta il compito di scegliere il tipo di investimento da effettuare in modo tale da poterne ottenere il maggior rendimento possibile.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>