Home » Banche e Istituti di Credito, News, Primo piano, Ultime notizie

Inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari: Libor falsato per favorire le speculazioni

4 agosto 2011
Pubblicità

L’inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari è partita da una segnalazione della banca svizzera Ubs

È stata avviata a Londra un’inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari. Oltre alle autorità inglesi, le indagini sono condotte anche dal Dipartimento Usa alla Giustizia e dalle autorità giapponesi, che temono per un’eventuale alterazione dei tassi in yen a Tokyo. La notizia è stata pubblicata dal noto quotidiano Financial Times. Ad essere coinvolti in primo piano sono le principali banche internazionali ed altre importanti associazioni bancarie.
La soffiata sulle presunte manipolazioni al Dipartimento Usa alla Giustizia è arrivata dalla banca svizzera Ubs che ha segnalato il sospetto di aggiustamenti sui tassi Libor (London Interbank Offered Rate) e Tibor allo scopo di facilitare le speculazioni sui derivati.
I due tassi in questione sono particolarmente importanti perché sul valore di questi vengono calcolati gli interessi sui mutui.

Inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari: una speculazione da 350 mila miliardi di dollari

Nell’inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari il Financial Times riporta la notizia che gli inquirenti stanno investigando sull’eventualità che i trader abbiano usato strumenti derivati per alterare gli andamenti dei tassi di cambio dollaro-yen, per un volume di affari di circa 350 mila miliardi di dollari. Tutto ciò sarebbe stato possibile grazie alla connivenza da parte delle varie banche che pilotavano i cambi dollaro-yen, secondo gli interessi di chi trafficava quei derivati. Una banca su cui in questi giorni sono maggiormente concentrati i controlli è Barklays che pare coinvolta maggiormente nell’inchiesta sulla manipolazione dei tassi interbancari.


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>