Home » Prestiti e finanziamenti, Primo piano

Gli episodi di Corruzione fermano la crescita

20 ottobre 2010

Gli episodi di corruzione e dissipazione delle risorse pubbliche, talvolta di provenienza comunitaria, persistono e preoccupano i cittadini ma anche le istituzioni il cui prestigio ed affidabilità sono messi a dura prova da condotte individuali riprovevoli”. La denuncia che arriva senza mezzi termini, proviene dal nuovo presidente della , Luigi Giampaolino che ha evidenziato, in occasione della cerimonia di insediamento, come il compito della Corte dei Conti sia di mantenere saldi “l’onestà degli intenti e dei comportamenti, l’etica del servizio, il corretto agire delle P.A., il perseguimento del bene dell’uomo e della collettività”. Il malcostume tanto diffuso di corruzione e nepotismo, secondo Giampaolino, è causa del basso indice di crescita del Prodotto interno lordo ed allo stesso tempo, la “prolungata bassa crescita del ” renderà difficile la riduzione del carico fiscale. È quindi necessario non solo controllare la spesa pubblica, compito in cui si prodiga la Corte dei Conti ma anche “operarne una corretta qualificazione”.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/10/19/visualizza_new.html_1730868175.html

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>