Home » Primo piano

FIAT ancora in primo piano

5 novembre 2010
Pubblicità

Il futuro è un passo alla volta, noi stiamo lavorando proprio per il futuro”. È questa l’affermazione di John Elkann presidente quando gli viene chiesto di possibili nuovi prodotti per lo stabilimento di Cassino. Si lavora continuamente per aumentare la produttività delle fabbriche FIAT. E se ha parlato di abbandonare l’Italia il presidente risponde: “c’è un problema di produttività, ma ci sono anche le soluzioni”. E dall’altro lato anche Marchionne risponde, l’ad ha sottolineato: “’Io non ho mai minacciato di lasciare l’Italia. So che il volume di Panda che stiamo trasferendo è sufficiente per assorbire il numero degli organici di Pomigliano” nuove assunzioni potrebbero probabilmente partire nel 2011 e la risalità sarà “graduale”. Ed intanto, proprio a Pomigliano, la FIAT ha dovuto reintegrare il terzo operaio che, grazie ad una condanna a suo favore, dovrà essere risarcito per una cifra pari a 250.000 euro. “Questa sentenza, insieme alle tre precedenti cause vinte da operai del Vico – ha detto Granillo, del coordinamento nazionale del sindacato di base – dovrà servire da monito a Marchionne”. E adesso che la Corte d’Appello di Napoli ha dato ragione al lavoratore si dovrà vedere la reazione della fabbrica italiana di automobili.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2010/11/04/visualizza_new.html_1704973165.html


Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile Euro
Importo del mutuo Euro
Durata del mutuo anni
Frequenza rate
Età del richiedente
anni
Impiego richiedente
Reddito dei richiedenti Euro
Domicilio del richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. - Cap. Soc. 1.000.000 Euro - P. IVA 13102450155
Iscrizione Albo Mediatori Creditizi presso Banca d’Italia n° 235

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>