Home » Primo piano

Da oggi il RID costa meno

6 ottobre 2010

Arrivano nuovi tagli sulle commissioni interbancarie per , e per la domiciliazione delle bollette () oltre che i pagamenti con ricevuta bancaria. Grazie all’intervento dell’ sono stati accettati i provvedimenti presentati da Abi e Consorzio Bancomat che avviano una nuova era per le tariffe. si va da tagli del 3% fino a tagli del 36%; l’effetto finale dipenderà dalle banche e dai loro rapporti che «possono incidere sulle condizioni economiche praticate dalle singole banche alla clientela finale».

Le nuove tariffe «sono state determinate applicando il principio di efficienza economica e rappresentano livelli che non potranno essere modificati in aumento».

Ai clienti interessarà soprattutto il taglio del 4% sulle spese per PagoBancomat, e del 3,4% per i prelievi allo sportello; meno 0,16 euro, ovvero meno 36% per la commissione interbancaria RID utilizzata da molti clienti per il pagamento di bollette, rate mensili e altri addebiti. Sul totale la cifra risparmiata dagli italiani potrebbe essere consistente.

Fonte: http://www.leggo.it/view.php?data=20101006&ediz=NAPOLI&npag=7&file=A_3182.xml&type=STANDARD

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto. Puoi anche iscriverti a questi commenti mediante RSS.

Sii carino. Scrivi pulito. Non andare fuori tema. No spam.

Possono essere usati nella scrittura del commento i seguenti Tag Html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>